Andaf, al via domani a Capri il 44° Congresso nazionale

- di: Barbara Leone
 
Sarà l’isola di Capri a far da spettacolare cornice ai lavori del 44° Congresso nazionale di Andaf, l’Associazione nazionale dei direttori amministrativi e finanziari che dal 2021 è presieduta da Agostino Scornajenchi. “Estote parati. La democrazia non è gratis: capitale umano e buone pratiche al servizio della collettività” è il titolo di quest’edizione del Congresso, che prende il via domani pomeriggio presso il Grand Hotel Quisisana con i saluti istituzionali delle Autorità locali e proseguirà sino a sabato 8 ottobre.

Andaf, al via domani a Capri il 44° Congresso nazionale

“Non basta più saper gestire numeri e processi come la comunità dei Direttori amministrativi e finanziari sa fare in modo eccellente da anni - ha dichiarato il Presidente di Andaf e Cfo di Terna Agostino Scornajenchi -. È necessario un cambio di passo epocale: ogni Cfo deve acquisire la consapevolezza di non essere più soltanto il ‘custode del bilancio’, ma deve aspirare a diventare una figura di riferimento del capo azienda, capace di analizzare lo scenario economico-finanziario che circonda l’impresa, valutando sapientemente rischi e opportunità. Nella tre giorni di Capri, oltre al racconto dei risultati raggiunti nell’ultimo anno dall’Associazione, sveleremo importanti novità per la comunità dei Cfo. Una categoria che vuole essere protagonista delle sfide dei prossimi anni”, ha aggiunto il Presidente Scornajenchi.

I lavori congressuali vedranno, tra venerdì 7 e sabato 8 ottobre, la partecipazione di oltre trenta speaker, top manager di primarie aziende ed esponenti di rilievo del mondo accademico e istituzionale del Paese. Gli interventi saranno incentrati sulle capacità di visione e programmazione, di strategia e comunicazione, con testimonianze dedicate anche alle best practice in tema di governance, disciplina e regole. Argomenti dalla forte valenza identitaria con i quali verranno analizzati gli attuali scenari italiani ed europei e saranno definite le prospettive e le priorità dei Cfo del futuro, nonché le sfide che saranno chiamati ad affrontare nel medio e nel lungo periodo. A Capri si parlerà anche di capitale umano, di formazione e di sviluppo competenze, di capacità di leadership, di tecnologia che guida il futuro e di riorganizzazione delle aziende che hanno ripensato i tradizionali modi di lavorare e ne hanno sviluppati di nuovi a seguito della pandemia.

Al centro della due giorni di lavori anche i temi e le attività su cui Andaf ha concentrato l’attenzione e l’impegno negli ultimi dodici mesi: dalla spinta alla trasformazione del ruolo dei Direttori amministrativi e finanziari verso figure sempre più cruciali nel dare il giusto supporto all’imprenditore e al vertice aziendale, con particolare riguardo alla sostenibilità, rispetto alla quale sarà necessario introdurre criteri per una sua oggettiva misurazione. E, altrettanto importante, il tema della certificazione professionale che, nella giornata dell’8 ottobre, vedrà l’associazione premiare i primi professionisti “certificati Andaf”, a coronamento di un anno di intenso lavoro che ha reso questo attestato una realtà e un valore aggiunto per la categoria.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli