CDP conferma Pirelli nella Climate A list 2021

- di: Daniele Minuti
 
Ennesima conferma di Pirelli che prova nuovamente di essere gruppo leader mondiale nella lotta ai cambiamenti climatici: la "certificazione" di questo ruolo è arrivata con l'inserimento da parte di CDP (organizzazione che promuove i temi relativi alla cura dell'ambiente) nella lista Climate A List 2021.

CDP conferma Pirelli come leader nella lotta al cambiamento climatico

A Pirelli è stato assegnato il rating più alto (A) che è stato dato solamente a 200 aziende fra le 13.000 che sono state valutate: i criteri riguardano l'efficacia delle azioni poste in essere con l'obiettivo di ridurre emissioni e rischi legati al clima, oltre a quelle che puntano a sviluppare un'economia a basse emissioni di carbonio. Senza trascurare trasparenza e completezza delle informazioni fornite e all'adozioni di best practice che riguardano l'impatto ambientale.

Si tratta di un riconoscimento importante che conferma l'impegno di Pirelli nel campo della sostenibilità ambientale (si punta all'obiettivo della neutralità dal carbonio al 2030, a quello dell'approvvigionamento di energia elettrica rinnovabile del 100% a livello globale entro il 2025).

Marco Tronchetti Provera, Vice Presidente Esecutivo e CEO di Pirelli (nella foto), ha affermato: "Il riconoscimento da parte di CDP testimonia ancora una volta la centralità che Pirelli riserva alla sfida ai cambiamenti climatici nella propria strategia di sviluppo. Piani di transizione energetica concreti, trasparenza e performance sono i pilastri su cui poggia lo sforzo di Pirelli, con la volontà di darsi obiettivi sempre più sfidanti. Prendersi cura dell’ambiente significa garantire un futuro all’azienda e all’intera società".

Il Magazine
Italia Informa n° 6 - Novembre/Dicembre 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie