Covid-19, Disney taglia: licenziati 28.000 dipendenti dei parchi a tema

 
Anche un colosso dell'intrattenimento come Disney sente fortemente le conseguenze della crisi da Coronavirus: stando a quanto riportato dalla CNBC, la storica compagnia sta per effettuare un massiccio taglio del personale per colpa degli effetti della pandemia.

La fonde è una lettera di Josh D'Amaro, il presidente di Disny Parks, Experiences and Products, rivolta a tutti quanti i dipendenti che attualmente erano occupati nei parchi divertimento dello storico marchio statunitense.
In questa lettera viene annunciato che circa 28.000 unità della forza lavoro di Disney saranno licenziate con due terzi di questa somma che è rappresentata dai lavoratori attualmente sotto contratti part-time.

Per il momento non c'è ancora chiarezza su quali siano i parchi più colpiti da questo drastico taglio ma le parole di D'Amaro sono piuttosto trancianti: "In questi mesi il nostro team ha lavorato senza sosta per trovare un modo di non tagliare nessuno dalla nostra azienda: abbiamo provato a ridurre le spese, a sospendere progetti di capitale e a licenziare membri del cast pur continuando a versare benefici e modificando le nostre attività per continuare a operare nel massimo dell'efficienza. Purtroppo però non possiamo mantenere tutto il personale se stiamo operando con una capacità ridotta. Questa decisione rappresenta l'unica possibilità che abbiamo date le conseguenze della pandemia di Covid-19 sulla nostra attività".

La dirigenza ha spiegato che ai dipendenti rilasciati sarà fornito un servizio per aiutarli a rientrare nel mondo del lavoro ma l'annuncio del licenziamento di massa ha pesato sui titoli Disney a Wall Street dove c'è stato un calo del 2%, prova per gli investitori che il settore del turismo, dei viaggi e dell'intrattenimento sarà quello che faticherà di più a riprendersi dallo shock causato dalla pandemia. I parchi a tema sono una miniera d'oro per l'azienda statunitense, con il 37% del fatturato totale rappresentato proprio dai ricavi provenienti da essi e dai prodotti di consumo.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli