Gruppo FS Italiane e TIM completano la copertura 4G sulla tratta Alta Velocità Milano-Bologna

- di: Daniele Minuti
 
Il Gruppo FS Italiane e TIM hanno annunciato il completamento e l'attivazione totale del primo impianto di copertura radiomobile con tecnologia 4G nelle gallerie che seguono la tratta ad Alta Velocità che collega Milano con Bologna: in questo modo la copertura completa della tratta in questione è definitivamente ottenuta.

Gruppo FS e TIM: completata copertura 4G sull'Alta Velocità Milano-Bologna

Come spiegato dalla nota ufficiale congiunta di Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e TIM, la tecnologia 4G permetterà ai viaggiatori di avere a disposizione una connessione di qualità altissima e soprattutto stabile, persino nelle aree meno coperte in precedenza come le gallerie ferroviarie, sia tramite il servizio Wi-Fi presente a bordo del treno che attravero la copertura diretta di tutti quanti gli operatori delle Telecomunicazioni che hanno aderito al progetto, cioè TIM (in qualità di capofila), Iliad, Vodafone e Wind Tre.

I lavori di aggiornamento verso la tecnologia 4G partiranno nei prossimi mesi anche per quanto riguarda un'altra tratta ad alta velocità, quella che unisce Bologna e Firenze, per poi continuare durante il 2023 per quelle da Torino e Milano, quella da Firenze e Napoli, quella da Bologna a Venezia.

Si punta quindi a realizzare una connettività voce e dati sempre più stabile sulle linee ad alta velocità oltre che a quelle convenzionali, partendo prima dalle tratte che hanno maggiore frequentazione, in modo da fornire un servizio di alta qualità ai viaggiatori che utilizzano i treni ad Alta Velocità, gli Intercity, i Regionali e le imprese ferroviarie del trasporto merci.

L'attivazione degli impianti sulla tratta ad Alta Velocità fra Milano e Bologna sarà il primo capitolo dell'intesa fra il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e TIM, siglata alla fine dello scorso anno, con previsti anche studi di fattibilità relativi al possibile uso di tecnologie 5G.

Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli