Borse: i mercati asiatici in affanno

- di: Redazione
 
I mercati della regione Asia-Pacifico hanno avuto oggi un andamento contrastato, dopo che ieri i principali indici di Wall Street hanno mostrato arretramenti. Il Nikkei 225 di Tokyo, che ha infranto due volte i record negli ultimi giorni, è rimasto stabile a 39.239,52 in un contesto di scambi tranquilli. I mercati cinesi sono stati inquieti, con l'Hang Seng di Hong Kong in calo dello 0,2% a 16.595,29 e lo Shanghai Composite in rialzo dello 0,7% a 2.996,87.

Borse: i mercati asiatici in affanno

Il Kospi sudcoreano è sceso dello 0,9% a 2.623,40, mentre il Sensex indiano è salito dello 0,2%. A Bangkok il SET è sceso dello 0,5%. Ieri l'indice S & P 500 è scivolato dello 0,4% a 5.069,53 dopo aver chiuso la scorsa settimana al massimo storico. Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,2% a 39.069,23, e il Nasdaq composite ha lasciato lo 0,1% a 15.976,25. L’S & P 500 è sulla buona strada per chiudere il suo quarto mese consecutivo vincente e sta uscendo dalla sua quindicesima settimana positiva delle ultime 17.

Come sempre in evidenza il titolo di Nvidia, sotto la spinta dell'enorme interesse verso l'intelligenza artificiale. Nvidia, i cui chip contribuiscono a potenziare le tecnologie di intelligenza artificiale, ieri è cresciuta di un altro 0,3%, ed è già salita di quasi il 60% quest'anno.
Giovedì il governo americano fornirà l'ultimo aggiornamento sulla misura dell'inflazione che la Federal Reserve preferisce utilizzare. Di solito si tratta di un rapporto di minore impatto, perché i dati sull'inflazione al consumo e all'ingrosso per il mese sono già stati rilasciati.

Il petrolio greggio di riferimento statunitense ha guadagnato 14 centesimi a 77,72 dollari al barile nel commercio elettronico sul New York Mercantile Exchange. Il greggio Brent, lo standard internazionale, è aumentato di 13 centesimi a 81,80 dollari al barile.
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli