Bce: Lagarde, impegno governi ridurre gradualmente alto debito pubblico

 
L'andamento dell'economia non dipende solo dalla Bce, dipende anche dall'azione dei governi. E il problema attuale e' evitare che le scelte di bilancio nell'area euro siano incoerenti con le scelte della banca centrale. Lo ha ribadito la presidente della Bce Lagarde: 'Nell'attuale contesto di alta inflazione, la politica fiscale deve essere attenta a non aumentare le pressioni inflazionistiche. Il sostegno di bilancio dovrebbe pertanto essere mirato, personalizzato e temporaneo'. L'entita' dell'impulso fiscale deve essere limitata e avvantaggiare chi ne ha piu' bisogno; non deve indebolire gli incentivi alla riduzione della domanda di energia; e non deve essere mantenuto oltre lo stretto necessario. Allo stesso tempo, 'i governi dovrebbero perseguire politiche fiscali che dimostrino il loro impegno a ridurre gradualmente gli elevati indici del debito pubblico'. (RCor)
 
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli