Avio: effettuato con successo il volo inaugurale dell'Ariane 6

- di: Redazione
 
Il lanciatore Ariane 6, progetto a cui Avio ha contribuito fornendo booster a propellente solito P120C e le turbopompe a ossigeno liquido per i motori Vulcain 2.1 e Vinci, ha effettuato con successo il suo volo inaugurale decollando dal Centro Spaziale della Guyana Francese, posizionando in orbita carichi multipli.

Avio: effettuato con successo il volo inaugurale dell'Ariane 6

I motori P120C hanno avuto un’ottima performance e Avio continuerà a fornire i booster, da utilizzare in configurazione a due come per questo volo o a quattro per trasportare carichi maggiori, continuando contestualmente a lavorare per una versione più potente denominata P160 che aumenterà la spinta del lanciatore e conseguentemente anche la capacità di carico, diventando il più grande motore monolitico in fibra di carbonio al mondo.

Giulio Ranzo, Amministratore Delegato di Avio (nella foto), ha commentato: "Ci congratuliamo con l’ESA e ArianeGroup per il successo del volo inaugurale dell’Ariane 6. Siamo orgogliosi di contribuire a questo programma, che continuerà ad assicurare all'Europa un accesso indipendente allo spazio insieme al nostro Vega C".

Josef Aschbacher, Direttore Generale dell'ESA, ha dichiarato: "Il lancio di un razzo completamente nuovo è un evento eccezionale e il successo non è affatto garantito. È un privilegio per me avere assistito al momento storico del decollo riuscito della nuova generazione di lanciatori europei della famiglia Ariane, che ripristina pienamente l'accesso autonomo dell'Europa allo spazio. Un lancio inaugurale è un'impresa enorme, frutto di anni di lavoro instancabile da parte di migliaia di persone. Le prestazioni eccezionali di Ariane 6 al primo tentativo di lancio sono la prova della loro dedizione e dimostrano l'eccellenza europea nei campi dell'ingegneria e della tecnologia. Voglio ringraziare di cuore tutti i team di ESA, CNES, ArianeGroup, Arianespace per il loro impegno, che ha consentito di arrivare al risultato di oggi. Voglio inoltre ringraziare sentitamente gli Stati Membri dell'ESA per avere reso possibile e supportato il programma Ariane 6 lungo il percorso. Non è stato sempre facile, ma oggi la perseveranza ha dato i suoi frutti".

Philippe Baptiste, CEO del CNES, ha detto: "Con questo primo lancio riuscito di Ariane 6, l'Europa ha ritrovato la sua capacità di accesso allo spazio. Al di là della grande emozione che provo, il mio primo pensiero va a tutti i team di Kourou, Parigi, Vernon, Les Mureaux, Tolosa, Brema, Lampoldshausen, Liegi, Barcellona, Colleferro, Zurigo e di tutte le altre località in Europa che hanno reso possibile questo successo. Vorrei rendere omaggio all'impegno dei dipendenti di CNES, ESA, ArianeGroup, Arianespace e i nostri subappaltatori. Gli ultimi mesi sono stati intensi e vorrei ringraziare tutti loro. L'Europa può essere fiera del suo programma, fiera delle sue conoscenze e competenze. Insieme, prepariamo il futuro dei lanciatori e dello spazio." Ariane 6 è stato costruito da ArianeGroup in qualità di primo contraente e autorità di progettazione.

Martin Sion, CEO di ArianeGroup, ha concluso: "Il successo del volo inaugurale di Ariane 6 segna l'ingresso del settore spaziale europeo in una nuova era. Questo lancio storico dimostra l'inesauribile impegno dei nostri team e dei nostri partner, che tengo a ringraziare sentitamente per questo successo, da attribuire all'intero settore industriale europeo. Il decollo del nuovo lanciatore europeo verso lo spazio rappresenta il culmine di una straordinaria avventura tecnica e tecnologica e l'inizio di un lungo periodo di attività dell'Ariane 6. I prossimi modelli di volo sono già in produzione e gli stadi del secondo modello saranno trasportati questo autunno al centro spaziale in Guyana per il primo volo commerciale dell'Ariane 6."
Notizie della stesso argomento
Trovati 8 record
Pagina
1
17/07/2024
Nasce M.I.A. Lombardia, network al servizio di innovazione e digitalizzazione delle impres...
17/07/2024
Birò: la soluzione di mobilità elettrica e sostenibile ideale per l'estate
17/07/2024
Open Fiber e Ultranet rinnovano la collaborazione per lo sviluppo della fibra ultraveloce ...
16/07/2024
Assolombarda lancia il nuovo portale "Interpelli"
16/07/2024
Nuovo nucleare, Edison, Framatome e PoliMi insieme per ricerca scientifico-tecnologica e f...
15/07/2024
AI e Digitalizzazione: il roadshow di Piccola Industria e Anitec-Assinform fa tappa ad Anc...
Trovati 8 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli