Facebook aumenta entrate e profitti, ma teme un calo nel secondo semestre

- di: Brian Green
 
Facebook ha registrato una forte crescita delle entrate e dei profitti trimestrali, alimentata da una solida spesa pubblicitaria digitale e, verrebbe da commentare, nonostante il fatto che continui a essere sottoposta a controlli sulle dimensioni e l'influenza delle sue piattaforme. Secondo le comunicazioni ufficiali di ieri sera, il rapporto sugli utili del secondo trimestre della società di social media ha mostrato che, nell'ultimo anno, la maggiore attenzione degli inserzionisti per raggiungere i consumatori online continua a spingere le entrate. essere un vento a favore.

Gli analisti di Wall Street hanno anche affermato che la società madre di Facebook, Instagram e WhatsApp ha continuato a beneficiare dell'aumento del numero dei consumatori che effettuano acquisti direttamente tramite le sue app.

Il profitto di Facebook è raddoppiato in un anno a 10,39 miliardi di dollari (3,61 il valore in dollari di ogni azione), superando le aspettative degli analisti. Le entrate sono aumentate del 56 per cento, a 29,08 miliardi di dollari.

Tuttavia, le azioni sono diminuite di oltre il 3 per cento nel trading after-hour, poiché Facebook ha dichiarato di aspettarsi un rallentamento della crescita dei ricavi nella seconda metà di quest'anno. Il titolo della società ha guadagnato circa il 22% negli ultimi tre mesi fino alla chiusura del mercato di mercoledì, rispetto a circa il 5% dell'indice S&P 500.

Facebook ha precedentemente avvertito che l'impatto delle modifiche alla privacy di Apple nel suo sistema operativo iOS potrebbe compromettere le capacità di targeting degli annunci dell'azienda. Mercoledì, la società ha affermato che le modifiche potrebbero avere un impatto più significativo nel trimestre in corso rispetto a quello precedente, poiché sempre più persone aggiornano i propri iPhone e iPad.
Il Magazine
Italia Informa - N°4 Luglio-Agosto 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie