Blangiardo (Istat): "I salari troppo bassi spingono i nostri giovani ad andare all'estero"

- di: Daniele Minuti
 
Il presidente dell'Istituto nazionale di statistica, Gian Carlo Blangiardo, ha parlato in un'intervista rilasciata nell'edizione odierna de La Stampa. E fra i vari argomenti toccati, c'è soprattutto quello del livello salariale nel nostro Paese, causa principale a suo avviso della tendenza di molti ragazzi e ragazze a lasciare l'Italia per trovare un lavoro a condizioni economiche migliori.

"La propensione di molti giovani con alta preparazione del nostro Paese a cercare un impiego all'estero" - ha spiegato Gian Carlo Blangiardo - "è perfettamente spiegata dal problema degli stipendi troppo bassi, che spingono quindi in parecchi a lasciare l'Italia. Nel corso del primo trimestre dell'anno in corso sono stati rinnovati otto contratti nazionali di categoria mentre i contratti che risultano ancora in attesa di rinnovo sono 43, categoria che va ad interessare un totale che si aggira attorno ai 9,7 milioni di dipendenti in tutta la penisola. Si parla di una quota di circa il 78,5% del totale, con un monte retribuito che è pari al 77,7%".

Ma la questione lavorativa non è la sola toccata dal presidente Istat, con Blangiardo che ha voluto parlare anche di quella demografica: "Una popolazione che diventa sempre più anziana e longeva come quella che c'è in Italia non ha la possibilità di permettersi forme anticipate di pensionamento: a mio avviso, la flessibilità in uscita dal mercato del lavoro dovrebbe essere sostenibile da un punto di vista finanziario, mentre i lavoratori più maturi dovrebbero essere messi in condizione di poter proseguire nel dare il loro contributo, ovviamente tutto per libera scelta, ma in modo flessibile e con forme di incentivazione ritenute adeguate. In questo modo si andrebbe a favorire una quota lavoro più ampia senza però andare a contrapporsi all'occupazione giovanile, grande problema in Italia".

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli