Bce: Panetta, normalizzazione sia graduale

 
"Per ora, dato l'eccezionale livello di incertezza che affrontiamo, dovremmo normalizzare la nostra politica monetaria gradualmente".

Lo afferma il componente del board della Bce Fabio Panetta in un discorso al Goethe University and Centre for Economic Policy Research (CEPR) smarcandosi dalla linea più 'aggressiva' di rialzo dei tassi e fine stimoli espressa ieri da altri componenti.

La Bce "sta affrontando gli effetti economici di una sequenza mai vista di shock esterni. Come altri grandi banche centrali stiamo affrontando l'obiettivo di una normalizzazione della politica in un momento tutt'altro che normale". Il processo di "normalizzazione" "non significa rimuovere gli stimoli in maniera definitiva", ha chiarito ancora. Si tratta piuttosto "di un processo di riduzione graduale dello stimolo in modo da ancorare fermamente l'inflazione all'obiettivo di medio termine del 2%. Questo processo è già in corso nell'area euro". (ANSA)
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli