Enel: via libera Putin a vendita asset Russia a Lukoil

 
Via libera di Vladimir Putin alla vendita della partecipazione di Enel in Enel Russia a Lukoil e al fondo di investimento Gazprombank-Fresia.

Lo riporta la russa Ria Novosti.

Il gruppo italiano aveva annunciato a metà giugno di aver raggiunto un accordo per la cessione dell'intera partecipazione in Enel Russia, pari al 56,43%, per circa 137 milioni di euro. L'operazione era stata però temporaneamente congelata dal governo di Mosca fino al decreto firmato oggi dal presidente. (ANSA)
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli