Usa: Amazon progetta l'apertura dei suoi primi grandi magazzini

- di: Brian Green
 
Continua l'ormai infinito processo di espansione di Amazon, che stando alle indiscrezioni raccolte in esclusiva dal Wall Street Journal, starebbe progettando l'apertura negli Stati Uniti di diversi punti vendita con un modelli simile a quello dei grandi magazzini.

Secondo quanto riportato dal WSJ, la mossa del colosso del commercio online punta ad aiutare l'azienda a rafforzare la propria presenza nei settori della vendita di prodotti come gli articoli per la casa e soprattutto i capi di abbigliamento. Nonostante i dati mostrino come la piattaforma di e-commerce sia, grazie ai suoi servizi di vendita via internet, già il primo rivenditore di articoli di abbigliamento negli Stati Uniti, superando anche i punti vendita fisici della catena Walmart.

Se la notizia fosse confermata, si tratterebbe di una grande novità per Amazon che per molti anni ha deciso di non puntare sui negozi "fisici", trend invertito nel momento dell'acquisto della catena di supermercati Whole Foods per la cifra di 13,7 miliardi di dollari. Già al momento è possibile fare acquisti in alcuni negozi fisici di proprietà dell'azienda di Jeff Bezos, come le librerie Amazon Books, gli Amazon 4-star, gli Amazonfresh e gli Amazon pop up che sono presenti in diversi Stati americani.

Ma il progetto di un "centro" totalmente dedicato al colosso dell'e-commerce sarebbe nuovo: stando alle notizie del Wall Street Journal, i negozi di Amazon saranno grandi circa 2.800 metri quadrati, quindi meno estesi piccoli della maggior parte dei grandi magazzini (in media occupano oltre il triplo dei metri quadrati) puntando ad offrire ai clienti articoli dei marchi più famosi accanto alle label private che portano il marchio Amazon, decisione che dovrebbe rappresentare il vero punto di forza di questi complessi che, sempre secondo i rumors, dovrebbero essere aperti nel giro di poco tempo con i primi previsti in California e in Ohio.

Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli