La Cina ha lanciato il primo modulo della sua stazione spaziale

- di: Brian Green
 
Non si ferma la corsa della Cina per la sua conquista dello spazio: oggi è stato lanciato il primo dei tre elementi della sua stazione spaziale, per il cui assemblaggio occorrerà più d'un anno e dieci missioni (quattro delle quali con equipaggio).
Secondo quanto riferito dalla tv pubblica Cctv, il modulo centrale Tianhe ("Celeste armonia'') è stato spinto da un razzo 5B dal centro di lancio di Wenchang, sull'isola tropicale di Hainan.
Non è stato comunicato un calendario preciso dei lanci, ma si sa già che un'astronave cargo, la Tianzhou-2, dovrebbe essere varata e attraccare a Tianhe, forse entro maggio. Quindi toccherà alla missione Shenzhou 12 portare gli astronauti a bordo della stazione spaziale.

Chiamata in inglese con l'acronimo CSS - China Space Station, " Chinese Space Station " -, opererà in un'orbita terrestre tra i 340 e i 450 chilometri di altitudine e somiglierà alla vecchia stazione russa Mir (1986-2001). La sua operatività prevista sarà di dieci o quindici anni. Il suo peso finale dovrebbe superare le 90 tonnellate (quindi tre volte più piccola della Stazione Spaziale Internazionale, la ISS).

Il CSS, il cui nome cinese è Tiangong ("Palazzo celeste"), coesisterà in orbita attorno alla Terra con la ISS, che dovrebbe essere operativa ancora per molti anni. Il modulo Tianhe è lungo 16,6 metri e ha un diametro di 4,2 metri. Sarà qui che gli astronauti lavoreranno.
La Cina ha investito miliardi di dollari nel suo programma spaziale nell'arco di diversi decenni con l'obiettivo di mettersi al passo con europei, russi e americani.
Nel 2019 la Cina - che ha inviato il suo primo astronauta nello spazio nel 2003 - ha fatto atterrare un dispositivo sull'altro lato della Luna. Pechino ha ancora in programma di far atterrare, in maggio, un piccolo robot a ruote su Marte. L'agenzia spaziale cinese ha anche annunciato il progetto per costruire una base lunare con la Russia .
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli