Kruso Kapital celebra 6 anni di attività delle filiali a marchio ProntoPegno di Napoli e Palermo

- di: Redazione
 

Kruso Kapital festeggia i primi 6 anni di attività di due storiche filiali a marchio ProntoPegno, quelle di Napoli e Palermo, che rispettivamente vantano 17.000 e 1.800 polizze attive (quota di circa il 27% del totale), con un totale di 9.500 clienti attuali.

Kruso Kapital celebra 6 anni di attività delle filiali a marchio ProntoPegno di Napoli e Palermo

Le due filiali impieghi pari a 23,1 milioni di euro e 1,4 milioni di euro (22% del totale), con Kruso Kapital che ha chiuso lo scorso anno con impieghi pari a 121 milioni di euro, circa 69.000 polizze e 34.000 clienti. 

Forte il focus sulla digitalizzazione, con Napoli vanta il 34% di clienti abilitati ai servizi online, mentre Palermo il 37% (media 21% delle polizze cartacee rinnovate online tramite App “Kruso Kapital”), con entrambe le filiali che in media hanno l'11% di polizze digitali erogate.

Giuseppe Gentile, Direttore Generale di Kruso Kapital (nella foto), ha commentato: "I risultati raggiunti finora in soli quattro mesi dal lancio della App Kruso Kapital mostrano con evidenza l’apprezzamento, da parte dei clienti, della digitalizzazione dei servizi anche finanziari, in grado di garantire massima sicurezza, rapidità e comodità. Il nostro obiettivo è da sempre quello di offrire ai clienti attuali e potenziali un servizio sempre più all’avanguardia e semplice, che permetta di richiedere gratuitamente una stima preliminare dei propri beni e ottenere un prestito su pegno tramite smartphone; i clienti hanno la piena libertà di decidere come utilizzare la liquidità ricevuta, rinnovando o riscattando la polizza una volta terminato il finanziamento. Con l’innovazione tecnologica abbiamo reso moderno e accessibile un servizio finanziario storico che è in grado di gestire al meglio le esigenze di liquidità temporanea di vario tipo".

Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli