Liquigas presenta il Report di Sostenibilità 2020

- di: Daniele Minuti
 
Liquigas ha presentato il suo nono Report di Sostenibilità, in cui viene evidenziato il giusto allineamento fra la forte spinta verso innovazione dell'azienda con la sua strategia verso la sostenibilità e la cultura della sicurezza che da sempre contraddistinguono il percorso della società leader in Italia nella distribuzione di GPL e GNL.

L'azienda, che ha generato e distribuito valore economico per oltre 436 milioni di euro nel 2020, ha puntato con forza sulla crescita della propria forza lavoro tramite corsi di formazione e programmi dedicati alla specializzazione nella digitalizzazione, processo ormai non più rimandabile per le aziende moderne.
Innumerevoli le attività di Liquigas in campi come la valorizzazione dell'economia circolare (la riconversione della flotta di automezzi a gasolio di Contarina), la riduzione delle emissioni di anidride carbonica (la decisione del Birrificio Ichnusa di Assemini (CA) scegliere il GNL), il miglioramento della qualità dell'aria e la ricerca per valutare l'impatto di diverse fonti energetiche sulla salute dei cittadini (il sostegno al nuovo studio del gruppo di ricerca Assessment on WAste and REsources del Politecnico di Milano che ha dimostrato il minore impatto di GPL e GNL).

Ognuna di queste operazioni è stata portata avanti nella direzione tracciata dal Piano Strategico di Sostenibilità al 2025, che rende Liquigas tra le prime aziende di SHV Energy (di cui è parte al 100%) ad adottare un approccio olistico portando un grande contributo per il raggiungimento degli obiettivi del Gruppo a livello europeo in questo campo.

L'amministratore delegato Andrea Arzà (nella foto) ha commentato: "Il 2020 è stato un anno straordinario che ha mostrato quanto sia importante essere pronti ad affrontare il cambiamento, trovando soluzioni adeguate al contesto e supportate dalla scienza. Sfida che Liquigas ha accolto facendosi promotrice di una cultura di illuminismo ambientale che permetta di affrontare le questioni poste dalle nuove generazioni. La sfida del cambiamento va vissuta rafforzando anche l'impegno nella tutela della sicurezza delle persone lungo tutta la fase della catena di valore, partendo da ogni dipendente e fornitore fino ad arrivare ai clienti".

Il Magazine
Italia Informa - N°3 Maggio-Giugno 2021
Iscriviti alla Newsletter
 
Le ultime Notizie