Stellantis: entrano in vigore il nuovo nome e la nuova governance

- di: Daniele Minuti
 
Stellantis incomincia a muovere i suoi primi passi: il colosso del settore automobilistico, nato dopo il completamento della fusione fra FCA e Gruppo PSA, ha infatti reso nota la nomina dei membri del Consiglio di Amministrazione e l'entrata in vigore dei nuovi Statuti.

L'annuncio è arrivato con un comunicato stampa ufficiale (che è possibile leggere integralmente qui), diffuso domenica 17 gennaio del 2021 a poche ore dal debutto della holding sui mercati azionari di Parigi e Milano: "Come precedentemente annunciato" - si legge nella nota -"il Consiglio di Amministrazione di Stellantis è composto da due amministratori esecutivi, John Elkann (Presidente) e Carlos Tavares (Chief Executive Officer), e nove amministratori non esecutivi: Robert Peugeot (Vice Presidente), Henri de Castries (Senior Independent Director, in qualità di Voorzitter ai sensi della legge olandese), Andrea Agnelli, Fiona Clare Cicconi, Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere, Wan Ling Martello, Jacques de Saint-Exupéry e Kevin Scott".

La composizione del Cda era stata già annunciata al mercato, mentre nel nuovo comunicato viene specificata la nomina di tre commissioni, più precisamente un Audit Commitee, un Governance and Sustainability Comittee e un Remuneration Commitee. La composizione è la seguente: "L'Audit Committee è composta da Ann Godbehere (chairperson), Wan Ling Martello and Henri De Castries; Il Governance and Sustainability Committee da Henri De Castries (chairperson), Andrea Agnelli, Fiona Cicconi, Nicolas Dufourcq and Kevin Scott; mentre il Remuneration Committee è composto da Wan Ling Martello (chairperson), Andrea Agnelli, Henri De Castries, Fiona Cicconi and Robert Peugeot"

Oggi il presidente John Elkann e l'amministratore delegato Carlos Tavares accompagneranno l'ingresso ufficiale di Stellantis a Milano e Parigi suonando la campana di apertura delle Borse, mentre bisognerà aspettare martedì 19 gennaio per approdare sul New York Stock Exchange di Wall Street per via della chiusura dei mercati statunitensi dovuta al Martin Luther King Day: lo stesso giorno l'ad della nuova holding terrà una conferenza stampa in cui spiegherà le strategie future del nuovo Gruppo.
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli