Turismo - Swg e Confturismo-Confcommercio: "9 milioni di italiani già pronti a partire"

- di: Daniele Minuti
 
Un sondaggio condotto da Swg e Confturismo-Confcommercio mostra che continua a crescere la voglia negli italiani di andare in vacanza quest'estate, specie alla luce della possibilità di veder sollevate la maggior parte delle misure restrittive anti Covid.
Sono circa 9 milioni i cittadini che hanno già deciso dove e quando andare in vacanza, mentre ammonta a 16 milioni la quota di chi deve ancora scegliere, sa già che dovrà rinunciare al viaggio estivo oppure è conscio di non poterlo fare.

Il principale problema che si pone sarà l'accavallarsi dei periodi richiesti, in particolare per chi vorrà fare un viaggio che supererà la settimana: il 60% degli intervistati vuole partire fra la seconda metà di luglio e l'inizio di agosto, con invece la prima metà di luglio e settembre che sommati non raggiungono il 25% delle preferenze.
A questa va anche aggiunta la "rinnovata" fiducia verso i viaggi all'estero grazie all'accelerazione della campagna vaccinale unita all'introduzione del green pass europeo, salita al 20% dal 13% riscontrato ad aprile. L'80% degli italiani però resterà comunque in Italia (prevalentemente mete balneari), con però Spagna, Grecia e Francia che saranno destinazioni preferite per chi varca i confini.

Il presidente di Confturismo-Confcommercio, Luca Patanè, ha commentato i risultati del sondaggio: "Quella in cui ci troviamo è una fase cruciale, in cui ci si gioca tutto, non soltanto i risultati dell'estate 2021 ma anche il posizionamento competitivo del nostro paese nei prossimi anni sul mercato mondiale del turismo. C'è bisogno di prendere scelte veloci e giocare d'anticipo sulla concorrenza, tali scelte su come riaprire ai flussi turistici, in particolare quelli provenienti dall'estero, le decisioni su quali strumenti usare, su che tempistiche adottare e quali messaggi mandare, dovranno nascere dal dialogo fra categorie ed istituzioni come da mesi accade negli altri paesi. Una nuova estate con pochi stranieri e turisti italiani che si spostano in un periodo ristretto è lo scenario che va evitato a ogni costo".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli