TXT, continua l'espansione in digital advisory: siglato accordo per l'acquisto del 100% di PGMD

- di: Barbara Bizzarri
 
TXT e-solutions S.p.A., società quotata presso il Segmento STAR del Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., prosegue nel suo piano di crescita dell’offerta consulenziale in ambito ICT con la sottoscrizione del contratto di investimento per l’acquisto del 100% del capitale di QBRIDGE S.r.l., società che detiene interamente il capitale di PGMD Consulting S.r.l.. L’azienda consoliderà i risultati a partire dal 15 novembre 2022. PGMD, con sede a Milano e un organico di oltre venticinque risorse, offre competenze consulenziali  specializzate in ambito digital advisory e transformation e soluzioni applicative per la digitalizzazione di processi core nel settore della Sanità pubblica e privata: l’acquisizione rafforza in modo incisivo l’offerta consulenziale di TXT nell’ambito  della digitalizzazione di processi ICT in ambiti specifici quali l’healthcare, con tecnologie, certificazioni e software proprietari che saranno integrati nell’offerta TXT di digital advisory a favore di un portafoglio clienti sempre più prestigioso e ampio.  “L’offerta di digital advisory nel settore pubblico è una direttrice di crescita strategica per il gruppo TXT - commenta Daniele Misani, CEO di TXT - L’alta specializzazione di PGMD ci permette di rafforzare il management team e di aggiungere referenze e competenze strategiche nel settore della Sanità. Grazie alle sinergie con HSPI puntiamo a far crescere i volumi in modo rapido e a posizionarci con ruoli sempre più significativi nel mercato della digitalizzazione del settore pubblico”.

TXT: siglato accordo per l'acquisto del 100% di PGMD

PGMD, fondata nel 2006 dai soci venditori e attuali manager, oggi conta venticinque risorse specializzate tra dipendenti e professionisti esterni e ricavi 2022 (pro-forma) pari a circa 2,8 milioni di euro con EBITDA margin del 22% e offre competenze specializzate in ambito consulenziale, sviluppo software e applicativi per il settore della Sanità, sia pubblica che privata. La società vanta un forte posizionamento nel panorama della digitalizzazione del settore di competenza, un solido backlog ricavi da contratti pluriennali già acquisiti per oltre 3 milioni di euro e forti prospettive di crescita spinte dalla digitalizzazione del settore della Sanità pubblica che beneficerà dei fondi derivanti dal PNRR.

“Questa operazione rappresenta per Qbridge/PGMD la conferma di un percorso imprenditoriale da sempre orientato all’erogazione di servizi di consulenza e di competenze ad altissima specializzazione ed elevata qualità. L’ingresso nel prestigioso e dinamico Gruppo TXT ci offre la grande opportunità di rafforzare il nostro rapporto sia con il mercato sia con le partnership strategiche con le quali stiamo affrontando l’importante sfida della digital transformation nella Sanità. Si tratta quindi di una operazione che garantisce continuità al percorso di crescita di PGMD portandoci contestualmente su una dimensione di scala completamente diversa”, ha commentato Giovanni Pedranzini, fondatore e socio di maggioranza di PGMD. Il corrispettivo per l’acquisto del 100% di PGMD è stato convenuto tra le parti in 3,5 milioni di euro pagati al closing, di cui 3,0 milioni (~85%) pagati per cassa e 0,5 milioni (~15%) mediante corresponsione di azioni ordinarie proprie TXT.

La Posizione Finanziaria Netta di PGMD sarà regolata per cassa. Il contratto di acquisizione quote PGMD prevede clausole di retention e di earn-out a favore dei tre soci venditori e managers con scadenza alla data di approvazione del bilancio PGMD, che chiuderà al 31 dicembre 2024; l’earn-out, se dovuto da TXT ai soci PGMD, consisterà nella rivalutazione garantita delle azioni TXT cedute nell’ambito dell’acquisizione.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli