Ucraina, von der Leyen: "Creeremo tribunale speciale per crimini Russia"

- di: AdnKronos
 
L’Ue lavorerà per creare un tribunale speciale per i "crimini" commessi dalla Russia in Ucraina e creerà "a breve termine" una struttura che gestisca i 319 mld di fondi congelati in Europa alla banca centrale e agli "oligarchi" russi, per gestirli e usare i "proventi" per contribuire a compensare i danni provocati dall’aggressione russa. Lo annuncia la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, via social. "L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia - afferma - ha portato morte, devastazione e sofferenze indicibili, tutti ricordiamo gli orrori di Bucha. Si stima che finora siano stati uccisi più di 20mila civili e più di 100mila militari ucraini. La Russia deve pagare per i suoi orribili crimini, inclusa l'aggressione contro uno stato sovrano. E per questo che, pur continuando a sostenere la Corte penale internazionale, proponiamo di istituire un tribunale specializzato, sostenuto dalle Nazioni Unite, per indagare e perseguire i crimine di aggressione della Russia"."Siamo pronti a iniziare a lavorare con la comunità internazionale per ottenere il più ampio sostegno internazionale possibile per questo tribunale specializzato", aggiunge.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli