USA, dal 20 settembre vietato scaricare TikTok e WeChat

 
Dopo settimane e settimane di discussioni e polemiche, è arrivata l'ufficialità direttamente dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti: entro poche ore sarà vietato negli USA il download delle applicazioni TikTok e WeChat.

Una nota ufficiale del Dipartimento quindi rende operativo l'ordine firmato dal presidente Donald Trump ad agosto: "In riferimento agli ordini esecutivi firmati dal presidente e per salvaguardare la sicurezza nazionale del paese, dal 20 settembre in avanti chi si trova sul suolo statunitense non può scaricare le app di messaggistica We Chat e TikTok. Questo divieto protegge gli utenti americani impedendo l'accesso a tali applicazioni e riducendo in gran parte il loro funzionamento".

I due programmi vengono quindi bannati dagli USA perché di proprietà delle aziende cinesi Tencet e ByteDance, accusate di raccogliere informazioni per conto del governo di Pechino: "Il partito Comunista Cinese" - prosegue il comunicato del Dipartimento - "ha dimostrato come l'uso di TikTok e WeChat rappresenti una minaccia per la sicurezza, l'economia e la politica estera della nazione perché metteva a disposizione dati personali di tutti gli utilizzatori".

A commentare la decisione è stato anche il segretario del Dipartimento del Commercio statunitense, il repubblicao Wilbur Ross: "Questa decisione dimostra nuovamente che il presidente Trump fa tutto ciò che è in suo potere per mantenere la sicurezza nazionale proteggendo i cittadini americani dalla minaccia del PCC".

C'è attesa per la risposta delle aziende in questione e dal governo di Xi Jinping, sopratutto perché c'è ancora da prendere una decisione sulla trattativa fra ByteDance e Oracle che potrebbe rilevare le attività di TikTok negli Stati Uniti dopo l'ordine esecutivo di Trump imponeva un'operazione di questo tipo a vantaggio di un'azienda americana. L'ufficializzazione del ban non fa altro che aumentare la tensione fa i due paesi, sempre più alta dallo scoppio della pandemia da Coronavirus lo scorso marzo.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli