Revo, approvato il Bilancio 2021 e avviato il programma di acquisizioni di azioni proprie

- di: Marco Tringali
 
Con una nota stampa ufficiale il CDA di Revo, Special Purpose Acquisition Company,  ha reso noto di aver approvato il progetto di bilancio e i risultati di bilancio di Elba assicurazioni e di Revo al 31 dicembre 2021

Fra i dati salienti del bilancio 2021 di Elba Assicurazioni, spicca la crescita del 13,5% dei premi lordi che si sono attestati a 77,5 milioni di euro. Il risultato del conto tecnico è ammontato a 20,9 milioni di euro con un incremento del 4,6% rispetto all'esercizio precedente, mentre cresce di 10 punti percentuali l'utile netto di esercizio balzato a 14,3 milioni di euro.

In netta risalita anche il dato riguardante il Solvency II Ratio passato a 274,1% dal 243,3 % di inizio 2021. Per quanto concerne Revo, l'azienda ha comunicato che non sono stati registrati i ricavi nel 2021 e che è ammontata a 11,7 milioni di euro la perdita d'esercizio inclusiva dei costi sostenuti  per la quotazione a Euronext Growth Milan e per le consulenze riguardanti l'acquisizione di Elba assicurazioni.

A fine 2021 il Solvency II ratio è risultato pari al 274,1%

Nel comunicato stampa, il management di Evo ha anche reso noto che nel terzo trimestre 2022 si procederà con la fusione inversa per incorporazione di Revo in Elba Assicurazioni, dopo aver ottenuto l'autorizzazione da parte di Ivass. Si procederà inoltre entro il terzo trimestre, alla quotazione della società derivante dalla fusione sul segmento Euronext Star Milan.

Tenuto conto della fase embrionale del progetto, il CDA di Elba Assicurazioni ha ritenuto di non procedere alla distribuzione di dividendi sull'utile d'esercizio 2021.I dati gestionali di Elba Assicurazioni riguardanti il primo bimestre del 2022, hanno evidenziato una proiezione di ulteriore crescita per quanto riguarda i premi emessi nei rami in cui opera. Dati che si sovrappongono e si allineano alla tendenza consolidata nell'esercizio precedente.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di REVO S.p.A, Claudio Costamagna, ha espresso tutta la propria soddisfazione per il completamento dell'acquisizione del target, avvenuto in tempi record per una Spac nata solo da pochi mesi: “Questo ci permetterà – ha chiarito Costamagna nella  nota ufficiale - di iniziare a dare esecuzione al nostro piano industriale che comunicheremo al mercato fra poche settimane. Inizia così una nuova fase nella vita della compagnia, fase che sarà caratterizzata da una forte evoluzione distributiva e innovazione sia tecnologica che di processo/prodotto, sotto la guida di un team manageriale fortemente orientato ai risultati per tutti i nostri azionisti”.

Particolarmente felice per i risultati di Elba Assicurazioni, l'ad di Revo S.p.A, Alberto Minali, secondo il quale i “dati confermano il forte posizionamento di mercato nel mondo dei rischi cauzioni ed engineering. Elba rappresenta per REVO un’importante piattaforma che ci permetterà di realizzare il nostro piano industriale non appena saremo autorizzati all'esercizio delle nuove linee di business. I costi che abbiamo sostenuto in questa fase della nostra progettualità, tra cui anche quelli attinenti alla costituzione di REVO e alla raccolta dei capitali, ci hanno permesso di costruire in Elba una formidabile squadra di professionisti e di predisporre le basi per lo sviluppo di una nuova piattaforma operativa che dovrebbe ulteriormente aumentare la nostra spinta competitiva”.

Avviato il programma di acquisizioni di azioni proprie

REVO ha reso noto di aver avviato un programma di acquisto di azioni, preordinato al sostegno della liquidità del titolo, in esecuzione della delibera assunta dall'Assemblea ordinaria degli Azionisti del 3 maggio 2021. “Le azioni rinvenienti dall’attuazione di tale programma – si legge nel comunicato - potranno essere utilizzate dalla Società anche a servizio di eventuali operazioni di crescita esterna da realizzarsi attraverso scambio di azioni e di piani d’incentivazione riservati alla popolazione aziendale”. Tale programma di acquisizioni avrà una durata di 18 mesi e potrà essere eseguito su Mercato Euronext Growth Milan, anche in tranche differenziate.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli