Biden, per ridurre i prezzi della benzina, rilascia un milione di barili dalle riserve

- di: Redazione
 
L’ amministrazione Biden rilascerà un milione di barili di benzina dalle riserve detenute nel Nordest per ridurre i prezzi alla pompa in vista delle vacanze estive e della festività del 4 luglio.
''Rilasciando strategicamente questa riserva tra il Memorial Day e il 4 luglio, stiamo garantendo flussi di approvvigionamento sufficienti al nord-est in un momento in cui gli americani laboriosi ne hanno più bisogno'', ha detto il ministro dell’Energia Jennifer Granholm.

Biden, per ridurre i prezzi della benzina, rilascia un milione di barili dalle riserve

I futures della benzina hanno registrato un rally del 19% quest’anno in quanto i prezzi del petrolio sono aumentati a causa del taglio della produzione dell’OPEC e dei timori che la guerra tra Israele e Hamas possa innescare un conflitto più ampio in Medio Oriente che interrompe le forniture. L’aumento dei prezzi dell’energia ha alimentato ad aprile la speculazione secondo cui l’amministrazione Biden potrebbe attingere alla riserva petrolifera strategica in Texas e Louisiana prima delle elezioni presidenziali di novembre.

Il consigliere economico nazionale della Casa Bianca Lael Brainard ha dichiarato il mese scorso che l’amministrazione si assicurerà che i prezzi ''rimangano accessibili''.
Martedì i prezzi alla pompa sono stati in media di 3,59 dollari al gallone a livello nazionale, circa 4 centesimi in più rispetto alla media di un anno fa ma inferiori rispetto al mese scorso, secondo l’associazione degli automobilisti AAA. Sebbene i prezzi della benzina siano scesi nell’ultimo mese, l’inflazione generale è rimasta persistente.

Secondo il Dipartimento dell’Energia, i rivenditori e i terminali riceveranno la benzina entro il 30 giugno. Il Dipartimento ha anche aggiunto che la fornitura sarà rilasciata in quantità di 100.000 barili per garantire un processo di gara competitivo che massimizzi l’impatto sui prezzi alla pompa.
La vendita di benzina arriva mentre la Riserva Strategica Petrolifera separata è scesa al livello più basso degli ultimi decenni. L’amministrazione Biden ha liberato 180 milioni di barili dall’SPR nel 2022 mentre i prezzi dell’energia sono aumentati in seguito all’invasione russa dell’Ucraina.
Notizie della stesso argomento
Trovati 48 record
Pagina
1
21/06/2024
Italian Exhibition Group inaugura la prima edizione di Sigep Asia
21/06/2024
Materie prime, appello di Assofond: "Necessaria una filiera europea"
21/06/2024
Erion: oltre l’87% del consumo di risorse nell’UE dipende ancora da paesi terzi
21/06/2024
Fincantieri e Viking siglano accordi per due navi da crociera
20/06/2024
Turismo congressuale, Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi-OICE: nel 2023 cr...
20/06/2024
SIOS24 Summer: nei primi 6 mesi del 2024 cresce il numero dei finanziamenti in startup (+3...
Trovati 48 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli