Enel punta sull’e-mobility con Enel X Way. Elisabetta Ripa: "Accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica"

- di: Redazione
 
Implementare l’evoluzione della mobilità elettrica, unendo decarbonizzazione, digitalizzazione ed elettrificazione. Sono questi gli obiettivi di Enel X Way, la nuova business line del Gruppo Enel interamente dedicata all’e-mobility che si propone come piattaforma globale e innovativa incentrata sullo sviluppo di tecnologie e soluzioni flessibili per la mobilità e la ricarica elettrica al fine di migliorare la customer experience dei viaggiatori, supportando l’elettrificazione dei trasporti per consumatori, aziende, città e pubbliche amministrazioni.

Enel accelera sulla mobilità elettrica con Enel X Way

Una realtà che esiste già in 17 Paesi tra Europa, America ed Asia, ove il Gruppo Enel gestisce 320mila punti di ricarica pubblici e privati sia direttamente sia con accordi di interoperabilità. Enel X Way nasce con l’obiettivo di implementare una rete capillare di infrastrutture di ricarica per tutti i veicoli elettrici, offrendo al tempo stesso ai propri clienti una "phygital experience", un’esperienza fisica e digitale integrata, semplice e conveniente, per tutte le esigenze di mobilità urbana e interurbana, di viaggio, di business per persone o merci.

"Enel X Way"
- afferma Elisabetta Ripa, Ceo di Enel X Way (nella foto) - "nasce per accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica, che rappresenta per Enel una delle risposte necessarie alla transizione energetica coniugando decarbonizzazione, digitalizzazione ed elettrificazione, in linea con gli obiettivi di sostenibilità di Gruppo. Il futuro ci porta verso una maggiore elettrificazione dei trasporti, che garantisce una soluzione di mobilità efficace, sostenibile e sempre più competitiva e confortevole. A questo scopo - aggiunge la Ripa -, il nostro obiettivo è fare leva su piattaforme digitali integrate per abilitare e offrire servizi innovativi e flessibili che incontrino le esigenze in continua evoluzione dei clienti, aprendo così la mobilità elettrica alle varie fasce di mercato e a nuovi ambiti come, ad esempio, i servizi di trasporto merci e spedizioni nei centri urbani, la nautica o i sistemi di volo a decollo verticale".

Per promuovere con maggiore forza la diffusione della mobilità elettrica, Enel X Way rafforzerà le numerose partnership siglate in tutto il mondo con produttori di veicoli elettrici, aziende private e Istituzioni pubbliche. Inoltre farà leva su un sistema interoperabile, attraverso la partecipazione ad accordi e joint venture per garantire ai clienti l’accesso a una rete estesa e capillare di ricarica in tutta Europa e negli Stati Uniti. Prioritario sarà lo sviluppo nei mercati europei, fra i quali innanzitutto Italia, Spagna e Romania. Nel resto del mondo il Gruppo ha raggiunto già importanti traguardi: negli Stati Uniti, per esempio, Enel è tra i primi operatori nel mercato delle ricariche in ambito domestico, in America Latina è leader in Cile per quanto riguarda i servizi a supporto del trasporto pubblico mentre in Brasile trionfa nel settore dei parcheggi privati.
Notizie della stesso argomento
Trovati 3 record
18/07/2024
Mercato auto Europa, a giugno torna in positivo (+3,6%)
18/07/2024
Cofle lancia nuova gamma di Electronic Parking Brakes
16/07/2024
Crescita in doppia cifra in giugno per i veicoli commerciali: +21,5% (20.673 unità)
Trovati 3 record
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli