Gruppo Rekeep, vicino ai migliori studenti d’Italia con la nuova edizione di KeepCare School

- di: Barbara Bizzarri
 

Il Gruppo Rekeep, principale player italiano attivo nell’integrated facility management, promuove anche quest’anno merito individuale e solidarietà intergenerazionale, supportando la XIV edizione di KeepCare School, l’iniziativa che sostiene i migliori studenti e le migliori studentesse d’Italia, figli e figlie di dipendenti del Gruppo, attraverso il conferimento di borse di studio assegnate esclusivamente in base al merito.

Gruppo Rekeep, vicino ai migliori studenti d’Italia con la nuova edizione di KeepCare School

L’edizione di quest’anno ha previsto, in particolare, l’assegnazione di ben 358 riconoscimenti, per un importo complessivo pari a 198.400 mila euro, suddivisi in 266 borse di studio del valore di 400 euro destinate a studentesse e studenti delle scuole superiori, e in 92 borse da 1.000 euro, rivolte invece a universitari: “Iniziative come questa sono espressione di una cultura e di una filosofia aziendale come la nostra, basate prima di tutto sulla sincera fiducia nelle capacità e nel potenziale delle persone - ha dichiarato Claudio LevoratoPresidente di Rekeep S.p.A. -. Tutte le nostre attività in ambito ambientale, sociale e di governance rappresentano, del resto, una manifestazione concreta del nostro desiderio di rappresentare una presenza solidale nei territori in cui operiamo e, in questa direzione, le borse di studio costituiscono un grande esempio di solidarietà intergenerazionale. In esse, infatti, è connaturata la logica secondo cui chi lavora sostiene chi sta ancora studiando, nella speranza che si possa costruire tutti insieme un futuro migliore. La speranza e l’augurio per tutti i premiati è dunque che, anche grazie al nostro contributo, possano realizzare tutti i loro sogni e le loro aspirazioni.”

Per poter partecipare al bando, oltre a dover essere figli di dipendenti del Gruppo assunti a tempo indeterminato da almeno dodici mesi (oltre il 90% dell’organico complessivo), gli studenti e le studentesse delle scuole superiori dovevano aver concluso l’anno scolastico precedente con una media di voti superiore o pari a 7,5/10 o, alternativamente, aver superato l’esame di maturità con una valutazione di almeno 75/100; mentre per le universitarie e gli universitari, di atenei sia pubblici che privati, era indispensabile aver completato il ciclo di studi con una votazione di laurea di almeno 99/110 o aver conseguito almeno 2/3 degli esami previsti dal proprio piano di studi, mantenendo una media di voti superiore o pari a 27/30.

KeepCare School è quindi un’iniziativa in cui protagonista indiscusso è il merito, grazie al quale numerosi studenti e studentesse capaci di mantenere nel corso del tempo rendimenti scolastici elevati sono stati premiati più volte nel corso del proprio percorso di studi: nell’edizione appena conclusa, su 358 vincitori, ben 164 (pari al 45,8%) avevano già ricevuto questo riconoscimento nel corso di una o più delle edizioni precedenti.

In linea con la tendenza già emersa negli anni passati, anche quest’anno, inoltre, è stato registrato un aumento delle richieste (456 quelle pervenute) a cui si è associato anche un costante miglioramento della media degli studenti e delle studentesse premiati, che per l’73,9% sono figli e figlie di operai e per il 19,4% di lavoratori e lavoratrici nati all’estero. Tra le regioni più premiate l’Emilia-Romagna e la Sicilia.

KeepCare School, è un’iniziativa in perfetta continuità con “Un futuro di valore”, portata avanti da Rekeep dal 2010, e nel corso delle sue 14 edizioni ha visto la premiazione complessiva di 1.979 studentesse e studenti e l’assegnazione di circa 4.035 borse di studio, per un ammontare ormai pari a quasi 2,2 milioni di euro.

Il progetto si inserisce, inoltre, nell’ambito degli impegni generali in materia di welfare del Gruppo Rekeep, denominati KeepCare, che comprendono accanto a KeepCare School anche KeepCare Kids, con campi residenziali estivi per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 13 anni in tutta Italia e in centri estivi in alcune specifiche Province, grazie al quale i partecipanti possono trascorre una settimana gratuita al mare o in montagna, praticando attività sportive o artistiche in luoghi come la Riserva dello Zingaro in Sicilia, il parco delle Foreste Casentinesi, l’isola della Palmaria in Liguria e altre mete diverse ogni anno. Un progetto nato inizialmente grazie a un finanziamento ministeriale, ma oggi interamente finanziato da Rekeep;  KeepCare Health, che prevede assistenza sanitaria integrativa e progetti finalizzati alla prevenzione, sviluppato in collaborazione con associazioni del territorio e, infine, KeepCare Family, servizi e sostegno per i dipendenti che hanno bisogno di un supporto per gestire al meglio la vita in famiglia o eventuali difficoltà: attività scolastiche, difficoltà nel rapporto genitore/figlio/a, disagio o cambiamento personale, disabilità fisica o psicologica, non autosufficienza temporanea o permanente.

Notizie della stesso argomento
Trovati 16 record
Pagina
1
15/07/2024
Gianni & Origoni annuncia il lancio della GOP International Academy
15/07/2024
Al via la nuova campagna per la sicurezza stradale promossa da Polizia di Stato e ASPI
12/07/2024
Guide turistiche, Federagit Confesercenti: "Da domani in vigore riforma con sanzioni per a...
12/07/2024
Terzo Settore, UniCredit: premiati 20 progetti sociali grazie alla raccolta solidale “Dono...
12/07/2024
Estate 2024, Federconsumatori: vacanze all’insegna dei rincari
12/07/2024
ITA Airways e Croce Rossa Italiana: accordo per formazione e sensibilizzazione su temi di ...
Trovati 16 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli