SACE, in arrivo i for Made in Italy Free Days, due settimane di iniziative gratuite per le aziende

- di: Barbara Bizzarri
 

Si scaldano i motori per i SACE For Made in Italy Free Days, due settimane di iniziative gratuite, patrocinate dal Ministero degli Imprese e del Made in Italy, dedicate alle aziende italiane, in particolare alle PMI, che vogliono crescere a livello internazionale:  “Con i SACE for Made in Italy Free Days vogliamo rafforzare il nostro ruolo di partner strategico al fianco delle aziende italiane, diffondendo la cultura della valutazione e della gestione del rischio, per permettere alle imprese di cogliere in sicurezza tutte le opportunità di business che offrono i mercati internazionali - ha dichiarato Antonio Frezza, Chief Marketing & Sales PMI & Property Management Solution di SACE -.Con i nostri servizi assicurativi e finanziari, insieme a tutte le iniziative di formazione e accompagnamento sui mercati esteri, noi di SACE siamo partner delle aziende italiane, soprattutto PMI, in tutte le fasi del business, dalle prime analisi e valutazioni, alla formazione specializzata, fino alle garanzie e coperture per crescere in Italia e nel mondo”.

SACE, in arrivo i for Made in Italy Free Days, due settimane di iniziative gratuite per le aziende

Dall’8 al 21 aprile, in concomitanza della settimana del Made in Italy promossa dal MIMIT, SACE mette a disposizione delle imprese italiane interessate a cogliere le opportunità dell’export, una serie di iniziative gratuite per sostenere la loro competitività sui mercati esteri, beneficiando di tre prodotti a costo zero e in pochi semplici click dalla piattaforma MySACE.it, per accedere a nuove opportunità di business, proteggersi dai rischi e finanziare la propria crescita.

In particolare, sarà possibile richiedere gratuitamente fino a tre strumenti tra la Valutazione Azienda, che permette di conoscere la capacità dei partner commerciali di far fronte ai propri impegni di pagamento, grazie all'attenta analisi degli esperti di SACE espressa con l’importo di credito massimo consigliato e un indice di affidabilità. Inoltre, con il servizio di credit management, gli analisti di valutazione dei rischi SACE sono a disposizione per una consulenza telefonica dedicata e per il monitoraggio di 12 mesi della valutazione richiesta; un Parere di assicurabilità, per scegliere la copertura più adatta in base alle esigenze di business, singola commessa o transazioni ripetute. La singola commessa assicura l’impresa dal rischio di mancato pagamento e dal mancato recupero dei costi di produzione per revoca del contratto, per indebita escussione delle fideiussioni e distruzione, danneggiamento, requisizione e confisca dei beni esportati. Inoltre, attraverso il Contributo Export, si può ricevere un contributo in conto interessi a supporto dello sconto pro-soluto o pro-solvendo di titoli di credito emessi dall'acquirente estero, oppure una Istruttoria gratuita Easy Factoring, ovvero una valutazione preliminare gratuita studiata con gli specialisti SACE, volta ad ottenere liquidità dai crediti commerciali in tempi rapidi mediante firma digitale e in totale autonomia, con il fine di ottimizzare i propri flussi di cassa.

Obiettivo dei SACE for Made in Italy Free Days è offrire a tutte le aziende italiane una prova gratuita di alcune tra le soluzioni digitali più a target, per sensibilizzarle alla prevenzione dei rischi. Una gestione del rischio più efficace consente infatti di concentrarsi sul business e cogliere, così, solo le opportunità offerte dal mercato. In dettaglio, i servizi offerti gratuitamente consentiranno alle imprese di valutare più consapevolmente il rischio delle loro operazioni e il costo per proteggersi, per poi eventualmente procedere a tutelarsi al meglio

Le settimane SACE for Made in Italy

SACE FOR MADE IN ITALY - LE ROTTE DELL’EXPORT: l’11 aprile gli uffici di Roma, Milano, Bologna, Napoli, Venezia e Palermo apriranno le loro porte alle aziende con l’obiettivo di diffondere i contenuti della Where to Export Map sul territorio e raccontare l’importanza del ruolo dell’innovazione come motore dell’export.

SACE FOR MADE IN ITALY - CONNECTS WORLD TOUR: il 15 aprile le sedi di estere di SACE, da Shanghai a Città del Messico, presenteranno le loro attività e i buyer con cui SACE è entrata in contatto grazie alla Push Strategy. A seguire verranno organizzati anche incontri B2B dedicati. Il target sono le PMI che già esportano o che desiderano farlo.

TERRAZZA DEL MADE IN ITALY: il 16 aprile verrà inaugurata una nuova linea di business di SACE. Uno spazio di networking, al decimo piano della sede di Milano del Gruppo, che per la prima volta aprirà le porte ad aziende e partner dal 16 al 19 aprile, nell’ambito delle attività del Fuorisalone e di eventi dedicati alle imprese della filiera del legno arredo. Questa sarà solo la prima di una serie di iniziative che vedranno la Terrazza come hub a disposizione delle aziende. La location ospiterà incontri di business matching e di formazione dedicati alla sostenibilità, alla digitalizzazione e alle opportunità di export nei paesi del Golfo.

SACE FOR MADE IN ITALY - SALONE DEL MOBILE: SACE sarà, inoltre, presente con uno stand alla manifestazione internazionale, punto di riferimento per il settore dell’arredo e del design, per promuovere le esportazioni italiane dell’industria del settore. Iscrivendosi agli eventi nella Terrazza del Made in Italy, su mySACE.it o attraverso il call center 066736075, si potrà ricevere un ingresso omaggio alla fiera.

Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli