Euronics chiude il 2021 con un fatturato pari a 2,3 miliardi di euro e si conferma primo Gruppo d’acquisto italiano

- di: Barbara Leone
 
Con 2,3 miliardi di Euro di fatturato (Iva esclusa) Euronics si conferma anche nel 2021 il primo Gruppo d’acquisto in Italia. L’azienda leader nella distribuzione di elettrodomestici ed elettronica di consumo ha infatti approvato il Bilancio  d’Esercizio chiuso al 31 dicembre 2021 ed ha presentato un utile di esercizio ante imposte di oltre 1,9  milioni di Euro, confermando l’andamento positivo del settore. Il fatturato consolidato complessivo delle aziende socie di Euronics per “elettrodomestici” ed “elettronica di  consumo” si attesta ad oltre 2,3 miliardi di Euro (al netto d’Iva), con un incremento del 10,2% rispetto il 2020  e del 19,7% vs. il 2019. Un trend decisamente superiore al mercato, che conferma la leadership del Gruppo in tutte le regioni in cui è presente.  Euronics Italia detiene una quota del 16,8% nel panel “Retail Market” e del 23,7% nel panel “Technical  Superstores” (dati Gfk) e rappresenta quindi il primo gruppo di acquisto in Italia con 456 punti vendita - a  insegna Euronics, Comet e Sme - di cui 273 diretti e 183 in affiliazione. La crescita ha interessato tutti i settori  merceologici, con migliori performance nell’informatica e nella categoria dei TV. Le imprese socie di Euronics confermano una base occupazionale solida e in crescita rispetto al 2020, con un  totale di 6.921 collaboratori. Le inaugurazioni dello scorso anno hanno generato oltre 200 nuovi posti di lavoro.  Nel 2021 sono stati aperti 12 nuovi punti vendita e ne sono previsti altri 15 nel 2022.  

“Questi traguardi - ha dichiarato Maurizio Minuti, Presidente  di Euronics Italia - sono stati raggiunti grazie alla capillare presenza territoriale delle imprese socie e alla loro  forte e storica propensione allo sviluppo, oltre alla capacità della Sede di cogliere l'evoluzione competitiva del  mercato, sviluppare sinergie organizzative, commerciali e di marketing”. Gli fa eco Massimo Dell’Acqua, Ad di Euronics Italia, che ha così commentato i risultati: “Il nuovo posizionamento dell’insegna ‘Un mondo più avanti’ sintetizza la vision strategica della nostra insegna  attenta ai bisogni e alle aspirazioni dei nostri clienti e volta a migliorare, attraverso la tecnologia, non solo la vita  delle persone ma anche il mondo che ci circonda. Una  mission che ci vede impegnati a sostenere valori come la parità di genere e la tutela dell’ambiente. Un grazie  va anche a tutti i nostri clienti che quotidianamente scelgono Euronics, supportando concretamente la nostra  strategia”.
 
Grazie al suo percorso di trasformazione digitale, Euronics oggi rappresenta un punto di riferimento credibile e  solido per il mercato e i consumatori, con un’attenzione crescente ai target più giovani. A conferma dell’approccio omnicanale, nel 2021 è stata lanciata la nuova piattaforma di e-commerce che  coinvolge 12 piattaforme logistiche e oltre 300 negozi, con circa 30.000 referenze visualizzate al giorno. Il  servizio “Prenota e Ritira” risulta il più apprezzato dai clienti, che optano per l’acquisto online ma cercano sempre  un contatto diretto con i punti vendita. 
Notizie della stesso argomento
Trovati 70 record
Pagina
1
18/06/2024
Generalfinance acquisisce il 96% del capitale di Workinvoice
18/06/2024
SYS-DAT: fissato l'intervallo di prezzo delle azioni compreso fra 3,20 e 3,80 euro
17/06/2024
VESTA annuncia due nuove aperture per l'estate 2024
17/06/2024
Nexi ed Engineering lanciano Nova, piattaforma evoluta di digital banking
17/06/2024
Basket Bond ESG: da UniCredit e CDP 42 milioni per sostenere le imprese
17/06/2024
Assolombarda: "Scuole di competenze e valori d’impresa per arginare gap tra domanda e offe...
Trovati 70 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli