Fazioli, il fascino del pianoforte d’autore entra in Altagamma

- di: Barbara Bizzarri
 
Fondazione Altagamma, che dal 1992 riunisce le migliori Imprese Culturali e Creative Italiane, annuncia l’ingresso fra i suoi Soci di Fazioli, prestigiosa azienda friulana che, perseguendo l’ideale di una qualità senza compromessi, produce pianoforti a coda e da concerto dal 1981, tra i più richiesti dai musicisti e dai teatri più autorevoli del mondo. L’uso combinato di sapienti lavorazioni tradizionali e tecniche d’avanguardia, la costante ricerca scientifica, la passione e la sensibilità per il mondo della musica sono i requisiti che hanno permesso ai pianoforti Fazioli di conquistare gli artisti e i palchi più illustri e di essere ambiti da quanti desiderano possedere uno strumento unico ed esclusivo.
 
“Siamo onorati di accogliere in Altagamma un’eccellenza assoluta del Made in Italy, che permette alla Fondazione di estendere la sua rappresentanza ad un settore altamente rappresentativa del patrimonio artistico e manifatturiero italiano - ha dichiarato Stefania Lazzaroni, Direttrice Generale di Altagamma -. Fazioli incarna in modo esemplare la straordinaria capacità italiana di coniugare antiche competenze artigianali con una forte spinta innovativa, sia in termini di design che di tecnica costruttiva e ribadisce, grazie all’apprezzamento unanime dell’altissima qualità dei suoi manufatti, il ruolo centrale dell’Italia nella storia della musica e nella creazione degli strumenti musicali”.
 
Fondata da Paolo Fazioli, ingegnere e pianista di Pordenone, Fazioli ha stretto nel tempo preziose collaborazioni in esclusiva con celebri artisti internazionali, tra cui la grande pianista Angela Hewitt e il leggendario jazzista Herbie Hancock. La produzione si orienta oggi sui 140 pianoforti all’anno che, oltre al mercato europeo e nord-americano, giungono anche Cina, Russia, estremo Oriente, Sud America e diversi Paesi emergenti. I pianoforti Fazioli sono stati scelti dalle più grandi istituzioni pianistiche, come la Juilliard School di New York, il Teatro La Fenice e il Bejiing Grand Theatre.
 
“Sin da bambino mi ha affascinato questa scatola sonora che inonda l’aria di suoni magici, il pianoforte, dove si compie la miglior simbiosi fra due categorie connesse tra di loro e che si rincorreranno sempre: l’Arte della Scienza e la Scienza dell’Arte - racconta Paolo Fazioli, Presidente di Fazioli -. In Altagamma e nei suoi soci membri ho sempre riconosciuto questi ed altri concetti che connotano la filosofia della nostra azienda. Entrare a farne parte ci rende orgogliosi e al contempo ci carica di nuove stimolanti responsabilità”.
 
Sono ad oggi 115 i Soci Altagamma, appartenenti a numerosi settori del luxury, a testimoniare l’unicità del comparto italiano, in grado di vantare leadership in numerose categorie merceologiche e di servizio. Della Fondazione fanno parte 29 brand della moda, 23 del design, 17 dell’ospitalità, 24 del food & beverage, 4 della gioielleria, 7 dei motori, 4 della nautica e altri 7 di settori diversi. Ai Soci si aggiungono poi 23 Partner della Fondazione, fra le quali società di consulenza e di servizi finanziari e retailer.
Notizie della stesso argomento
Nessun record risponde ai criteri di ricerca
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli