Nona edizione dell’Altagamma Consumer and Retail Insight: prospettive e sfide del futuro

- di: Daniele Minuti
 

Si è tenuta oggi presso il Centro Congressi di Fondazione Cariplo, a Milano, la nona edizione dell’Altagamma Consumer and Retail Insight: l'evento è stata l'occasione per presentare i risultati emersi dal True-Luxury Global Consumer Insight (a cura di  Guia Ricci e Filippo Bianchi, Boston Consulting Group) e del Luxury Retail Evolution (a cura di Luca Solca, Bernstein).

Nona edizione dell’Altagamma Consumer and Retail Insight: prospettive e sfide del futuro

 

I dati di settore mostrano che i consumatori più alto-spendenti (circa 20 milioni su un totale di 370 milioni) mostrano ancora una buona propensione all'acquisto di prodotti di lusso (il 40% dei consumatori True-Luxury che si aspetta di spendere di più in beni di lusso nel 2024). 

C'è però una sensibile differenza fra le stime per Cina (+50% rispetto alla media di propensione all’acquisto True-Luxury) e Stati Uniti (+40% rispetto alla media di propensione all’acquisto True-Luxury) e quelle per l’Europa (-40% rispetto alla media di propensione all’acquisto True-Luxury). Il tutto in un settore, quello del lusso, che sta riprendendo a correre con un tasso di crescita importante (il lusso esperienziale accelera anche più velocemente del segmento dei beni di lusso personali, tornato a livello pre-pandemico).

 

Matteo Lunelli, Presidente di Altagamma (nella foto), ha aperto l'evento dichiarando: "Il consumatore di alta gamma ha una propensione di spesa in crescita a doppia cifra. Stabile il numero di punti vendita retail ma con un significativo incremento delle dimensioni e la creazione di esperienze uniche sempre più personalizzate ed esclusive. Cambiano le abitudini del consumatore, i suoi valori e le modalità di distribuzione omnichannel, mentre si affermano nuove strategie collaborative e di consolidamento a valle e a monte della filiera. In questo contesto Fondazione Altagamma riconferma le sue priorità strategiche: tutela della manifattura, internazionalizzazione attraverso la crescita dimensionale, trasformazione digitale e sostenibile e, infine, promozione internazionale dell’eccellenza italiana”.

Notizie della stesso argomento
Nessun record risponde ai criteri di ricerca
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli