Risultati in forte crescita per Aquafil nel primo semestre 2022

- di: Daniele Minuti
 
Fanno sorridere i risultati registrati da Aquafil nel primo semestre dell'anno: l'azienda ha infatti pubblicato i dati relativi ai primi sei mesi del 2022, molto positivi sia a livello di ricavi che a livello di margini.

Aquafil: risultati positivi nel primo semestre 2022

I ricavi raggiungono infatti quota 351 milioni di euro, salendo di 27,8 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, mentre l'EBITDA arriva a 51,5 milioni di euro, salendo del 30,9% su base annuale.

Il tutto per un Risultato Netto in utile per 17,7 milioni di euro (aumento di ben 98,3 punti percentuali su base annuale) e un rapporto fra Posizione Finanziaria Netta ed EBITDA LTM pari a x2,40, in salita su base semestrale.


Giulio Bonazzi
, Presidente e Amministratore Delegato di Aquafil (nella foto), ha commentato: "Si è appena concluso un altro semestre di estrema volatilità che ha in ogni caso riservato grandi soddisfazioni. Sono davvero molto soddisfatto del lavoro svolto da tutti i nostri collaboratori. Abbiamo aumentato fatturato ed EBITDA di circa il 30% rispetto allo stesso periodo del 2021 realizzando il nostro miglior risultato di sempre. L’andamento dei mercati di riferimento è stato molto diverso durante questi primi sei mesi. In EMEA, la domanda di fibre è stata in linea con quella del 2021. Meno forte la richiesta di polimero che, durante lo scorso anno, aveva raggiunto livelli davvero eccezionali. È inoltre continuata la forte crescita dei costi di materie prime ed energia, che siamo quasi interamente riusciti a recuperare. Anche in Asia, la domanda è stata meno sostenuta rispetto al 2021. Questo per due motivi, una riduzione delle quantità vendute nel settore residenziale in Oceania oltre che, il lock down cinese che ha rallentato la domanda interna. È invece continuata l’eccellente crescita nel mercato giapponese. Ottima la prestazione negli Stati Uniti, dove la domanda ha mostrato un significativo incremento conseguenza del disimpegno dal mercato delle fibre per pavimentazione tessile di un nostro diretto concorrente. Importanti i risultati raggiunti dai prodotti a marchio ECONYL. Abbiamo registrato il livello record di quantità vendute in un semestre con una crescita di quasi il 64% rispetto allo stesso periodo del 2021 ed un’incidenza sui ricavi delle fibre che si attesta al 42%. Sono inoltre molto soddisfatto di annunciare due nuovi progetti entrambi importanti per proseguire la continua crescita dei prodotti a marchio ECONYL. Il primo è la nascita di Aquafil Chile, fondata per incrementare la disponibilità di materie prime per il processo di rigenerazione ECONYL e che si occuperà del recupero di reti da pesca. Il secondo è la nascita di Bluloop, società benefit il cui scopo principale è di vendere attraverso canali di e-commerce al consumatore finale prodotti a marchio ECONYL. Per quanto riguarda il futuro, visto l’attuale scenario internazionale, è necessario leggere in maniera distinta l’evoluzione delle diverse aree geografiche. In EMEA continua la forte crescita dei costi, in particolare materie prime ed energia. Come nel primo semestre stiamo continuando le azioni di revisione dei prezzi di vendita per il recupero dei costi e la difesa della marginalità unitaria. Questo livello di costi sta però già mostrando i suoi effetti, con un rallentamento della domanda finale. Nelle altre due aree geografiche i costi energetici non mostrano assolutamente l’evoluzione che stanno avendo quelli europei. In Asia Oceania il mercato sta mostrando un buon livello di domanda, grazie sia all’ottimo andamento del mercato giapponese, sia ad una parziale ripresa del mercato residenziale. Negli Stati Uniti si conferma la forte crescita dei volumi conseguita anche nel primo semestre. Ci attendiamo quindi un secondo semestre con risultati meno brillanti rispetto a quello appena concluso. Le aspettative di profittabilità per l’anno 2022 restano in ogni caso buone e superiori all’esercizio 2021. Tutto questo grazie al vantaggio competitivo che il mercato riconosce ai prodotti a marchio ECONYL oltre che alla diversa distribuzione geografica dei mercati del Gruppo".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli