Eni e UniCredit insieme per Open-es, a supporto della crescita sostenibile delle imprese

- di: Daniele Minuti
 
Eni e UniCredit hanno annunciato la loro collaborazione per l'iniziativa Open-es, finalizzata ad ampliare la partnership fra imprese, in modo da accompagnarle adeguatamente nella valutazione e nel miglioramento delle loro performance in materia ESG.

Eni e UniCredit insieme per Open-es, a supporto della crescita sostenibile delle imprese

L'alleanza aperta, lanciata da Eni nel 2021 e che ora coinvolge oltre 10.000 imprese, vede quindi l'ingresso di UniCredit in qualità di Value-Chain Leader: in questo modo, l'Istituto potrà svolgere un ruolo chiave nello sviluppo sostenibile del sistema imprenditoriale del nostro Paese, grazie a iniziative e strumenti utili a realtà di tutte le dimensioni.
La decisione conferma ancora una volta la volontà della banca di raggiungere entro il 2050 gli obiettivi Net Zero.

Fiona Melrose, Head of Group Strategy & ESG di UniCredit, ha dichiarato: "In UniCredit vogliamo dotare i nostri clienti di informazioni, strumenti e formazione sulle innovazioni per supportarli al meglio nei loro piani di transizione climatica. La nostra partnership con Eni nell’ambito di Open-es rappresenta un ulteriore passo in questo percorso e sottolinea l'importanza della collaborazione su tutti i segmenti della value chain".

Costantino Chessa
, Head of Procurement di Eni, ha aggiunto: "Due anni fa abbiamo lanciato Open-es con l’obiettivo di creare un’alleanza aperta, inclusiva e cross industry per favorire lo sviluppo sostenibile di tutte le aziende con uno spirito di sistema. L’ingresso di Unicredit in questa alleanza aperta conferma che unendo gli sforzi dei grandi operatori industriali e finanziari, possiamo accelerare la transizione energetica e gli obiettivi ESG con uno spirito di sistema e coinvolgendo l'intero sistema produttivo".
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli