Estrima presenta l'innovativa versione di Birò in occasione della fiera EICMA 2022

- di: Daniele Minuti
 
Estrima, società che opera nel campo della micromobilità elettrica, partecipa alla fiera del Ciclo Motociclo EICMA 2022, dove presenterà la rinnovata versione del veicolo elettrico a quattro ruote Birò.

Estrima presenta l'innovativa versione di Birò

Si tratta della più piccola macchina ad alimentazione elettrica, che ora avrà più spazio nei suoi interni senza diventare però più ingombrante (111 cm di larghezza e 179 cm di lunghezza), col vano posteriore che passa a 122 litri (308 litri nella versione Big) e una distanza fra seduta e tetto apribile più alto di 4 cm.

Spinta forte anche sul risparmio energetico grazie al nuovo EV Motor Smart Driver, che permetterà un assorbimento energetico massimo di 1,1 kW. Innovativo anche il sistema di frenata rigenerativa, un nuovo volante con i comandi che permettono all'utente un'estrema facilità di utilizzo, un display con maggiore visibilità, sedili avvolgenti, una nuova posizione dei pedali e la cintura di sicurezza "one hand".
Il tutto con un focus sulla sicurezza, garantita dal telaio a farfalla prodotto da Brieda.

Inevitabile anche il legame col digitale, permesso dall'app Birò che mette a disposizione dell'utente una chiave digitale per aprire il veicolo, oltre che fornire la possibilità di sbloccare comandi aggiuntivi aggiornabili (funzione antifurto, blocco motore, parental control, localizzazione del veicolo). Un'applicazione che potrà anche permettere lo sharing con i pacchetti Sharing o Sharing Plus, con cui gli utenti potranno condividere i loro veicoli.

Una quantità impressionante di novità, che saranno al centro della presentazione, prevista durante la conferenza stampa di lancio programmata per le 9:20 di mercoledì 9 novembre, presso lo stand Estrima della fiera EICMA 2022 (padiglione 9, stand C71).

Matteo Maestri, Presidente di Estrima (nella foto), ha commentato: "Di uguale ci sono le dimensioni. Ma è più spazioso, più capiente, più ordinato, più scattante, più efficiente, più ergonomico, più duttile, più semplice, più stabile, più morbido, più luminoso, più personalizzabile, più condivisibile. E ha anche qualcosa in meno: potete lasciarla a casa la chiave. Insieme allo stress".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli