Fincantieri, Naviris, Naval Group e Navantia firmano accordo consortile preliminare per la European Modular and Multirole Patrol Corvette

- di: Daniele Minuti
 
Fincantieri, Naviris, Naval Group e Navantia hanno ufficialmente firmato l'accordo consortile preliminare per il programma la European Modular and Multirole Patrol Corvette, che mira a disciplinare l'esecuzione del bando dopo che lo scorso luglio, la Commissione Europea aveva selezionato la proposta presentata dal consorzio.

Firmato accordo consortile preliminare per la European Modular and Multirole Patrol Corvette

A firmare l'accordo, in occasione di Euronaval, sono stati l'Ad di Fincantieri, Pierroberto Folgiero, il Presidente di NavantiaRicardo Domínguez García-Baquero, il CEO di Naval Group, Pierre Éric Pommellet e l'Ad di NavirisClaude Centofanti (insieme nella foto).

L'obiettivo della proposta è massimizzare la collaborazione fra le industrie cantieristiche d'Europa, andando a sviluppare una nuova unità (la EPC, nave innovativa e avanzata dal punto di vista della tecnologia e della slessibilità) garantendo la sovranità continentale nel segmento delle navi di seconda linea. Si punta quindi a portare avanti il progetto grazie alla partecipazione di Italia, Francia, Spagna e Grecia in ambito di Permanent Structured Cooperation; al co-finanziamento da Italia, Francia, Spagna, Grecia, Danimarca e Norvegia; alla cooperazione delle 3 principali società cantieristiche europee con 40 aziende per sistemi e apparecchiature marittime provenienti da 12 paesi dell’Unione.

Euronaval è stata non soltanto la cornice della firma di questo importante accordo, ma anche l'occasione per Fincantieri NexTech per presentare le sue ultime innovazioni nel campo Maritime & Defense presso lo stand Fincantieri ((Hall 2A Booth J145/L144): fra queste c'è il Radar OMEGA360, sistema di ultima generazione nel campo della scoperta e identificazione di minacce aeree e di superfice a ridotta Radar Cross-Section, radar 4D del tipo software defined che opera in banda X, totalmente digitale; il drone navale di superfice SAND, ultima frontiera nell'attività di ricerca e soccorso robotizzate; il cockpit integrato per la gestione sia dello scenario tattico sia del controllo di piattaforma. Solo alcune delle tantissime innovazioni proposte da Fincantgieri nell'ambito della più importante manifestazione di settore, nel giorno della firma che potrà cambiare per sempre la storia del segmento navale nell'Unione Europea.

  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli