Germania: misure per attenuare gli effetti della crisi energetica

- di: Redazione
 
Il governo in Germania ha deciso il contenuto del pacchetto di misure che sarà varato per attenuare gli effetti dei prezzi elevati dell'energia. Il pacchetto prevede, in particolare, sussidi per il carburante, sconti sui trasporti pubblici, agevolazioni fiscali e sostegno aggiuntivo per i più poveri.

In Germania il Governo si muove per riparare ai danni fatti dalla crisi energetica

Negli ultimi mesi, l'aumento dei costi dell'energia dovuto alla guerra in Ucraina e le sanzioni imposte alla Russia hanno causato notevoli contraccolpi per aziende e consumatori in tutta Europa. Le misure annunciate includono tagli temporanei alle tasse sulla benzina, un pagamento una tantum di 300 euro a tutti i contribuenti, con 100 euro per ogni figlio.

Un biglietto speciale di 90 giorni per utilizzare i mezzi pubblici in Germania sarà reso disponibile per 9 euro. Il governo ha anche deciso di lanciare un programma su larga scala per sostituire i vecchi forni a gas e petrolio con pompe di calore alimentate a energia elettrica.

Le misure previste hanno ottenuto il plauso dei Verdi - un passo verso l'indipendenza energetica - e degli ambientalisti. Questi ultimi sollecitano però l'adozione rapida di un piano che abbia come tema quello di contributi per azioni a favore del clima, da finanziare con tasse sul carbonio delle emissioni.
Notizie della stesso argomento
Trovati 4 record
19/06/2024
Regno Unito, emergenza immigrazione: ieri arrivati oltre 800 clandestini, il massimo in 19...
19/06/2024
Regno Unito: scende l'inflazione, ma troppo tardi per salvare Sunak
18/06/2024
Usa, il direttore dell'Ufficio di salute pubblica: "Social dannosi come le sigarette"
18/06/2024
Regno Unito: le elezioni si avvicinano, ma la gente pensa soprattutto al costo della vita
Trovati 4 record
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli