illimity Bank e Gruppo BEI insieme per la ripresa delle PMI dalla crisi Covid

- di: Daniele Minuti
 
Il Gruppo BEI (Banca Europea per gli Investimenti e Il Fondo Europeo di Investimenti) e illimity Bank hanno annunciato la firma di due accordi finalizzati a fornire nuova liquidità a PMI in modo da fronteggiare la ripresa dalla crisi Covid.

illimity Bank e Gruppo BEI insieme per la ripresa delle PMI dalla crisi Covid

La partnership mira ad attivare finanziamenti per oltre 1,2 miliardi di euro grazie a due garanzie Gruppo BEI (valore totale di 210 milioni di euro), supportati dal Fondo Europeo di Garanzia come parte del pacchetto di misure da 540 miliardi di euro dell’Unione Europea che hanno l'obiettivo di aiutare le imprese a superare la crisi pandemica.

Per quanto riguarda l'accordo BEI-illimity, una garanzia BEI da 60 milioni di euro finanzierà il capitale circolante per oltre un miliardo d ieuro di turnover: l'operazione permetterà di finanziare il capitale circolante attraverso prodotti del reverse factoring, specificatamente dedicata alla supply chain. Le PMI potranno incassare in anticipo i crediti commerciali mentre i fornitori riceveranno da illimity pagamenti anticipati in funzione delle loro esigenze finanziarie, riducendo così il rischio di interruzione di filiera di approvvigionamento.

Capitolo FEI-illimity: FEI fornirà una garanzia di 150 milioni di euro a illimity, permettendogli di originare un portafoglio di 215 milioni di euro di finanziamenti per le PMI (il loro accesso al credito a condizioni vantaggiose sarà agevolato), per salvaguardarne livelli occupazionali. La garanzia del FEI nell’ambito del FEG coprirà fino al 70% delle esposizioni di illimity su questi nuovi prestiti concessi alle PMI.

Gelsomina Vigliotti, Vice-Presidente della BEI, ha commentato: "La BEI insieme a illimity per continuare a sostenere la ripresa economica delle imprese italiane colpite duramente dalla crisi economica generata dalla pandemia. Secondo le stime AFME (Association for Financial Markets in Europe), la pandemia ha causato una perdita per le PMI tra i 450 e 600 miliardi di euro. Attraverso il Fondo Europeo di Garanzia (FEG), appositamente creato per far fronte alle conseguenze della crisi, la BEI fornisce alle imprese, specialmente le PMI, la liquidità necessaria per assicurare continuità al proprio business, pagando stipendi ai dipendenti e fatture ai fornitori. Ad oggi l’Italia è tra i principali beneficiari dei fondi FEG".

Alain Godard, CEO del FEI, ha dichiarato: "Le piccole e medie imprese sono i motori dell'economia europea e sostenere la loro crescita e sviluppo è la nostra priorità. Il Fondo Europeo di Garanzia si sta dimostrando lo strumento giusto per raggiungere questo obiettivo, fornendo la liquidità necessaria per sostenere le esigenze di investimento delle PMI a medio e lungo termine".

Corrado Passera, CEO e Fondatore di illimity (nella foto), ha aggiunto: "illimity è nata per valorizzare e supportare il potenziale delle PMI e siamo quindi particolarmente felici dell’accordo siglato con BEI che ci consente di dare ulteriore impulso all’attività a supporto delle imprese, in particolare con riferimento al finanziamento delle filiere produttive. In questa fase storica, la finanza ha una grande responsabilità nei confronti del mondo imprenditoriale e illimity intende dare il suo contributo avvalendosi di tutti gli strumenti a disposizione".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli