La Russia sequestra aerei noleggiati da compagnie straniere

- di: Redazione
 
Dopo che il presidente Vladimir Putin ha firmato, lunedì, una legge nell'ambito delle misure anti-sanzioni per consentire alle compagnie russe di registrare gli aerei noleggiati da compagnie straniere (grazie al rilascio di certificati locali di aeronavigabilità), la Russia si starebbe preparando a sequestrare centinaia di jet commerciali di proprietà di società di leasing statunitensi ed europee.

Russia: Putin firma una legge che consente alle compagnie russe di sequestrare aerei noleggiati da quelle straniere

In sostanza, la legge consentirà alle compagnie aeree russe di mantenere i loro aerei noleggiati all'estero e di continuare ad operarli su rotte nazionali, rendendo più difficile per le compagnie straniere reclamare i loro jet senza l'approvazione del governo russo.

Le sanzioni statunitensi ed europee imposte alla Russia richiedono alle società di leasing di riprendere possesso di tutti gli aerei che hanno noleggiato alle compagnie aeree russe entro la fine del mese. I produttori di aeromobili occidentali come Airbus e Boeing hanno già interrotto l'accesso delle compagnie aeree russe ai pezzi di ricambio di cui hanno bisogno per la manutenzione e il pilotaggio sicuro dei loro jet.

Le compagnie aeree russe gestiscono 305 jet Airbus e 332 jet Boeing, secondo i dati forniti dalla società di analisi dell'aviazione Cirium. La Russia ha anche 83 jet regionali realizzati da produttori occidentali come Bombardier, Embraer e ATR. In Russia sono stati costruiti solo 144 aerei delle flotte attive delle compagnie aeree russe.

La Russia - secondo gli esperti del settore del leasing di aeromobili - non ha bisogno di tutti gli aerei che sta sequestrando, poiché il colpo alla sua economia delle sanzioni ridurrà notevolmente la necessità di viaggiare in aereo.
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli