SACE: da inizio pandemia stanziati oltre 54 miliardi a sostegno delle imprese italiane

- di: Jean Aroche
 
L'emergenza causata dalla pandemia da Covid non è stata devastante solo a livello sanitario ma anche economico, con un numero incalcolabile di imprese italiane messe in ginocchio dalle misure introdotte nel tentativo di rallentare i contagi. Nel riuscire a dare ossigeno al Sistema Paese, è stata fondamentale l'opera di SACE che come annunciato durante la sua Assemblea degli azionisti in cui è stato approvato il Bilancio d'esercizio al 31 dicembre 2020, ha superato i 54 miliardi di euro in risorse stanziate a sostegno delle imprese italiane dello scoppio della crisi.

"Dopo aver mobilitato 46 miliardi di euro nel 2020" - si legge nel comunicato ufficiale - "nel primo quadrimestre del 2021 SACE ha mobilitato risorse per 8,4 miliardi di euro, in crescita rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La società ha inoltre incrementato il numero di aziende servite, raggiungendo nel primo quadrimestre 10.000 imprese (aumento del 85% su base annua), di cui il 94% del segmento PMI e Mid-Cap".
Nella nota viene specificato che all'aumento di risorse stanziate e aziende raggiunte contribuiscono tutte le operatività di SACE delle controllate.

L'Amministratore delegato di SACE, Pierfrancesco Latini (nella foto), ha commentato i dati presentati durante l'Assemblea degli azionisti: "I nostri numeri provano nuovamente la validità del nostro modello di business a supporto delle imprese: alla nostra tradizionale operatività abbiamo affiancato supporto all'economia domestica sia in ottica di breve periodo a causa della pandemia, che strategica supportando gli investimenti delle imprese. La nostra offerta non si limita a soluzioni assicurativo finanziarie ma è completata anche da iniziative di accompagnamento sul territorio in modo da raggiungere il segmento delle PMI: gli export coach, i gestori della relazione, il portale digitale e SACE Education sono iniziative che permettono loro di accedere più facilmente ai nostri prodotti con un approccio più strutturato alla loro crescita nel mercato italiano ed internazionale".

Il comunicato ufficiale è consultabile qui.

  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli