UniCredit e SACE: finanziamento da 20 milioni a sostegno dei progetti di Emak

- di: Daniele Minuti
 
UniCredit ha annunciato l'erogazione di un finanziamento a favore di Emak del valore di 20 milioni di euro: l'operazione, resa possibile grazie all'intervento della Garanzia SACE con copertura al 70%, punta a supportare il piano capex triennale dell'azienda che opera nel campo di soluzioni innovative per giardinaggio, agricoltura, attività forestale e industria. 

UniCredit e SACE sostengono i piani di innovazione di prodotto di Emak 

Il comunicato ufficiale specifica che il finanziamento ha durata di 8 anni (3 in preammortamento) e che il suo obiettivo è quello di sostenere Emak negli investimenti che vogliono rinnovarne parte della gamma prodotto, concentrandosi principalmente sul taglio del proprio impatto ambientale grazie alla crescita della gamma a abatteria e lo sviluppo di soluzioni all'avanguardia per ridurre le emissioni.

Andrea Burchi
, Regional Manager Centro Nord UniCredit, ha commentato: "Questa operazione conferma la capacità del nostro Gruppo di assicurare continuità di supporto a eccellenze produttive del territorio come Emak SpA. Un’azienda che abbiamo accompagnato in un percorso di crescita capace di sfruttare le leve dell’innovazione e dell’internazionalizzazione. E che siamo felici di sostenere anche nell’implementazione di iniziative capaci di generare un impatto positivo verso l'ambiente. La sostenibilità è, infatti, un fattore determinante nei percorsi di sviluppo delle aziende. UniCredit ne ha fatto un elemento chiave del proprio modello di business ed è determinata a supportare, con soluzioni specifiche, la fase di transizione ecologica e di forte innovazione che stiamo vivendo".

Marco Mercurio
, Responsabile Mid Corporate Centro Nord di SACE, ha aggiunto: "Siamo orgogliosi di essere ancora una volta a fianco di Emak, un’azienda con cui abbiamo uno storico rapporto fatto di fiducia e successi in diversi ambiti operativi. Con questa operazione, confermiamo il nostro ruolo a supporto dell’economia del territorio e del Paese sostenendo i piani di crescita di una realtà imprenditoriale che si è posta importanti obiettivi nel driver fondamentale della sostenibilità ambientale".
Il Magazine
Italia Informa n° 4 - Luglio/Agosto 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli