WIIT si rafforza in Germania: acquisita Lansol Datacenter

- di: Daniele Minuti
 
WIIT ha annunciato la sottoscrizione, tramite la controllata tedesca myLoc managed IT AG, di un accordo vincolante finalizzato all’acquisto del 100% del capitale sociale di Lansol Datacenter GmbH. 

WIIT acquisisce Lansol Datacenter

Un'operazione che va a rafforzare la posizione di WIIT in Germania dopo quelle relative a myLoc, Mivitec GmbH e Release 42, arrivate fra la fine del 2020 e quella del 2021, col mercato tedesco che rappresenta più della metà del fatturato e del margine del Gruppo.

L'intesa per l'acquisto del 100% del capitale sociale di Lansol da parte di myLoc prevede la vendita delle azioni da parte del fondatore Thomas Krug (che continuerà la sua attività) e del private equity investo BE Beteiligungen, per un prezzo provvisorio di 18,1 milioni di euro (soggetto a modifiche relative alla posizione finanziaria netta e al capitale circolante al 31 agosto 2022). Inoltre il contratto prevede il rilascio da parte di uno dei venditori di dichiarazioni e garanzie relative alla società tedesca.

L’Amministratore Delegato, Alessandro Cozzi (nella foto) e il Chief M&A Officer, Francesco Baroncelli, hanno commentato: "Questa acquisizione contribuisce a rafforzare ulteriormente la nostra posizione in Germania non soltanto dal punto di vista economico e finanziario - questo mercato oggi rappresenta oltre il 50% del nostro business e margine - e delle competenze tecnologiche, ma anche e, soprattutto, dal punto di vista del posizionamento competitivo; inoltre il modello di business di Lansol, basato su ricavi ricorsivi ad alto valore aggiunto e su servizi premium di tipo Platform, risulta perfettamente in linea con quello del Gruppo WIIT. L’acquisizione di Lansol rappresenta infine l’apertura del canale indiretto in Germania in analogia a quanto accaduto in Italia nel 2019 con l’ingresso di Etaeria nel perimetro del Gruppo. Lansol è infatti interamente concentrata sulla fornitura di piattaforme applicative attraverso il canale indiretto di ISV. Per questi motivi e per la dimensione, riteniamo che l’operazione sia fortemente strategica e significativa per il consolidamento del mercato tedesco e per lo sviluppo delle competenze specifiche all’interno del nostro Gruppo. Il mercato tedesco continua a rappresentare una significativa opportunità di espansione del Gruppo in Europa, e la potenziale pipeline dei prossimi mesi lo dimostra".

Thomas Krug, fondatore e Managing Director di Lansol, ha aggiunto: "Ho fondato Lansol più di venti anni fa con l’idea di sviluppare un provider con una forte specializzazione nell’ambito della tax & accounting industry e con una visione da provider di piattaforme critiche. Dopo anni di continua e progressiva crescita, con l’ingresso all’interno del Gruppo WIIT, Lansol entra oggi in una nuova e ancora più stimolante fase di accelerazione del suo sviluppo che sono orgoglioso di continuare a guidare in collaborazione con il management team di WIIT".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli