Stellantis al Salone dell’Auto di Parigi presenta la sua gamma di offerte elettrificate e i piani futuri

- di: Barbara Leone
 
Mentre Stellantis N.V., leader mondiale nella produzione di veicoli e fornitore di mobilità, si accinge a lanciare altri 28 nuovi veicoli elettrici a batteria entro il 2024, il Salone dell’Auto di Parigi è stato il setting perfetto per presentare tutto il potenziale dell’azienda, la sua ampia gamma di offerte elettrificate e i piani futuri. “Il nostro impegno per raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio nel 2038, prima di tutti i nostri concorrenti, va a beneficio della Francia, dove siamo e continueremo a essere il leader commerciale e industriale con 12 modelli elettrici Stellantis prodotti con orgoglio e passione dai nostri dipendenti nei nostri 12 stabilimenti di montaggio e produzione di componenti - ha dichiarato Carlos Tavares, Ceo di Stellantis -. Scegliendo di produrre le future Peugeot e-308 ed e-408 nel nostro sito di Mulhouse, Stellantis conferma che sta dando a ciascuno dei suoi siti industriali francesi un futuro per ‘l'era del post-combustione’, grazie a un approccio lungimirante basato sulla co-costruzione con le nostre parti sociali”. Contestualmente il Ceo di Stellantis Tavares e il Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron hanno annunciato che lo stabilimento di Mulhouse produrrà le future Peugeot e-308 berlina e station wagon e Peugeot e-408. L’azienda produrrà in Francia un totale di 12 veicoli elettrici a batteria (Bev) in cinque stabilimenti entro il 2024, con una capacità produttiva di un milione di veicoli. Inoltre, i principali componenti elettrici (motori elettrici, cambi e-Dct e batterie) saranno prodotti in sette siti in Francia utilizzando tecnologie francesi.

Stellantis annuncia tre nuovi modelli elettrificati in arrivo nello stabilimento di Mulhouse

E veniamo ora ai prodotti chiave annunciati nel corso del Salone di Parigi. Ds Automobiles ha stupito presentando diverse novità mondiali e una gamma straordinariamente giovane, 100% elettrificata, tra cui: la Nuova Ds 3 E-Tense, che ha fatto la sua prima apparizione in pubblico con una livrea 100% elettrica, e che offre fino a 402 km di autonomia; la Ds 4 nella sua versione plug-in hybrid con autonomia estesa; la Nuova Ds 7 E-Tense 4x4 360 sviluppata con Ds Performance, e la Ds 9 Opéra Première. Il marchio Jeep® ha presentato la nuova Jeep Avenger, il primo Suv Jeep completamente elettrico, che dà il via a una gamma di nuovi veicoli elettrici a batteria per Jeep sul suolo europeo. Il brand ha inoltre introdotto in anteprima la Avenger 4x4 Concept, un vero e proprio esempio di “arte del possibile” in termini di potenzialità per questo segmento. Oltre a presentare in anteprima la dinamica fastback Peugeot 408, una nuova versione da 400 km di autonomia della Peugeot E-208, l'EV più venduto in Francia, e un nuovo Scooter 100% elettrico, Peugeot ha annunciato che nelle prossime settimane svelerà il Peugeot Inception Concept, la visione del “brand del Leone” per la prossima generazione di auto e-Native. Il Peugeot Inception Concept mostrerà il salto di qualità che il marchio si appresta a compiere, concentrandosi su un'offerta dedicata di prodotti 100% elettrici.

Stellantis vuole raggiungere zero emissioni nette di carbonio entro il 2038

Stellantis è inoltre presente con uno stand dedicato nell’area “Electric and Hydrogen Professional Mobility” (Padiglione 3), in cui i visitatori potranno scoprire i primi van a celle a combustibile a idrogeno del settore. L’azienda offrirà durante il salone test drive di 20-30 minuti con il Peugeot e-Expert Hydrogen e il Citroën ë-Jumpy Hydrogen intorno allo spazio espositivo. L’entusiasmante gamma elettrificata di Stellantis presentata al “Mondial de L’Auto” conferma le ambizioni globali del piano Dare Forward 2030, che comprendono: diventare un’azienda a zero emissioni nette di carbonio entro il 2038, con una riduzione delle emissioni del 50% entro il 2030 rispetto alle metriche del 2021; preparare la strada affinché il 100% del mix di vendite di autovetture in Europa e il 50% delle vendite di autovetture e veicoli commerciali leggeri negli Stati Uniti siano Bev entro la fine del decennio; proporre un’offerta di oltre 75 Bev e raggiungere vendite annuali globali pari a cinque milioni di veicoli elettrificati entro il 2030. Parallelamente, il Ceo Carlos Tavares illustrerà i progressi compiuti dall’azienda nel rispetto degli impegni assunti in occasione di un discorso programmatico che si terrà il 18 ottobre al Paris Automotive Summit, evento dedicato al tema della gestione di un’azienda globale in un mondo sempre più frammentato.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli