Allianz: acquistate le attività in Polonia di Aviva, operazione da 2,5 miliardi

- di: Brian Green
 
Allianz e Aviva hanno ufficializzato un accordo con cui la società di servizi tedesca acquisterà le attività di quella britannica in Polonia: l'operazione dovrebbe avere un costo complessivo di circa 2,5 miliardi di euro, divisi nel pagamento di 2,7 miliardi e l'incasso di un dividendo di 0,2 miliardi) e fa parte di un piano di riorganizzazione che è iniziato dall'arrivo di Amanda Blanc in qualità di nuovo Ceo preceduta anche da quella di qualche settimana fa della cessione delle attività nel nostro paese.

Stando alle indiscrezioni riportate dall'ANSA, la lista delle realtà interessate ad acquisire le attività polacche del gruppo Aviva comprendeva anche Generali oltre che la società olandese NN Group: Allianz ha acquistato anche il 51% delle attività di bancassicurazione in joint-venture con Santander.

A commentare l'operazione è stata proprio Amanda Blanc, Ceo di Aviva: "La vendita delle nostre attività in Polonia è una perfetta conclusione per la rifocalizzazione del nostro portafoglio che avevamo annunciato circa otto mesi fa: il ricavo di cassa totale generato dalla vendita delle nostre otto attività non core ammonterà a più di 8,7 miliardi di euro. Adesso il nostro focus strategico è spostato sulle attività più forti del Regno Unito, Canada e Irlanda, territori dove la nostra posizione di mercato è di primo piano e dove abbiamo un maggior potenziale di crescita".

L'utile IFRS di Aviva in Polonia nel 2020 è stato di circa 152 milioni di euro al netto delle imposte, mentre le attività lorde IFRS e il valore patrimoniale ammontano rispettivamente a 4,5 miliardi e a 0,47 miliardi di euro al 31 dicembre 2020.
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli