Il fatturato di Amazon nel secondo trimestre è stato di 121,23 miliardi di dollari

- di: Redazione
 
Amazon, a fronte di ottimi risultati sul fronte del fatturato, sta frenando la sua corsa al reclutamento globale. La società, ha detto il suo direttore finanziario Brian Olsavsky, continuerà ad assumere ingegneri del software, in particolare per i suoi servizi Web Amazon e le attività pubblicitarie, ma sarà cauta nell'assumere per altri dipartimenti. "Continueremo ad aggiungere personale - ha aggiunto -, ma siamo anche consapevoli della condizione economica".

Amazon rende noti i dati del secondo trimestre 2022

Gli investitori hanno trascurato la caduta in rosso di 3,8 miliardi di dollari del colosso tecnologico per concentrarsi invece sulla crescita inaspettata delle vendite guidata, dai consumatori statunitensi e sulla domanda di servizi di cloud computing dell'azienda.

Amazon ha registrato un fatturato trimestrale lordo di 121,23 miliardi di dollari, al fixing di ieri, superando dell'1,8% le previsioni degli analisti di mercato di 119,09 miliardi di dollari. Tuttavia, la perdita netta nei tre mesi fino al 30 giugno - la seconda consecutiva - è stata una netta inversione dell'utile di 8,1 miliardi di dollari dell'anno precedente. La maggior parte delle perdite è derivata dall'estinzione di una responsabilità fiscale di 1,9 miliardi di dollari e dal pagamento di 7,6 miliardi di debiti "a breve termine".

Amazon, al 30 giugno, impiegava un milione e mezzo di persone a livello globale, in calo di circa 100.000 unità rispetto al trimestre precedente. La maggior parte della diminuzione è dovuta all'esaurimento del magazzino e della rete di consegna dell'azienda. Le previsioni sui ricavi di Amazon erano comprese tra 116 e 121 miliardi di dollari.
L'amministratore delegato Andy Jassy ha dichiarato che "nonostante le continue pressioni inflazionistiche sui costi di carburante, energia e trasporto, stiamo facendo progressi su quelli più controllabili a cui abbiamo fatto riferimento lo scorso trimestre, migliorando in particolare la produttività della nostra rete di evasione ordini".

I ricavi di Amazon Web Services, l'attività di hosting Internet sempre più importante dell'azienda, sono rallentati. Le vendite della divisione tecnologica sono cresciute del 33%, in calo rispetto alla crescita delle vendite del 37% del 2021, pari a 19,7 miliardi di dollari. Questo è stato il 16% delle vendite complessive dell'azienda.
Il prezzo delle azioni di Amazon ha sfidato le fasi più recenti della caduta delle azioni tecnologiche globali, crescendo del 12% nell'ultimo mese a circa 120 dollari. Alla chiusura delle contrattazioni di giovedì, tuttavia, era sceso di un terzo rispetto al prezzo di luglio 2021 di 181 dollari. Dopo che i risultati sono stati annunciati, è salito brevemente fino al 14%, aggiungendo circa 14 miliardi di dollari al valore della partecipazione di Bezos.
Notizie della stesso argomento
Trovati 48 record
Pagina
1
21/06/2024
Italian Exhibition Group inaugura la prima edizione di Sigep Asia
21/06/2024
Materie prime, appello di Assofond: "Necessaria una filiera europea"
21/06/2024
Erion: oltre l’87% del consumo di risorse nell’UE dipende ancora da paesi terzi
21/06/2024
Fincantieri e Viking siglano accordi per due navi da crociera
20/06/2024
Turismo congressuale, Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi-OICE: nel 2023 cr...
20/06/2024
SIOS24 Summer: nei primi 6 mesi del 2024 cresce il numero dei finanziamenti in startup (+3...
Trovati 48 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli