Angelini Industries lancia Angelini Ventures

- di: Daniele Minuti
 
Angelini Industries ha ufficializzato la nascita di Angelini Ventures, società internazionale di venture capital con investimenti previsti per un totale di circa  300 milioni di euro: il focus sarà rivolto al creare o investire in startup che operano nello sviluppo di soluzioni innovative nei campi della biotecnologia, delle scienze della vita e della sanità digitale, il tutto nell'ambito del percorso di Angelini Industries di promuovere l'innovazione a livello nazionale ed estero.

Angelini Industries lancia Angelini Ventures, società internazionale di Venture Capital

Saranno messe a disposizioni competenze attuali e future per trovare soluzioni capaci di innovare i tradizionali modelli sanitari, con investimenti fra Europa, Nord America e Istraele e una concentrazione particolare sulla salute del cervello e segmenti di mercato legate a donne, bambini e persone della terza età.

Sono stati già pianificati investimenti internazionali per 60 milioni di euro, con il portafoglio investimenti che al momento include la startup parigina del settore biotech Argobio, il fondo nordamericano che investe in startup Angelini Lumira Bioscences Fund e la società statunitense che sviluppa terapie mitocondriali, Pretzel Therapeutics.

La nota ufficiale descrive il team di, partendo dai membri fondatori: il CEO e managing Director, Paolo Di Giorgio; il managing director, Elia Stupka; la partner, Gabriela Manrique; l'investment director, Thomas Thestrup e l'investment associate, Filippo Piazza.

Con loro lavorerà un board di manager esperti nel settore, composto da: 
Lorenzo Tallarigo (non-executive chairman di Oxford Biomedica e board member di Angelini Industries), Mark Muth (già direttore di Unilever Ventures e direttore in PwC), Jessica Federer (partner di Boston Millennia Partners e già chief digital officer per Bayer AG group) e Mathias Evers (chief business officer in Evotec e già senior partner di McKinsey).

Sergio Marullo di CondojanniChief Executive Officer di Angelini Industries (nella foto), ha commentato: "Abbiamo lavorato a lungo alla nascita di Angelini Ventures la cui missione sarà quella di investire a livello internazionale su idee, opportunità e progetti ad alto potenziale, che utilizzino la tecnologia per trasformare il futuro dell’ecosistema sanitario globale. Grazie alle nostre specifiche competenze ed expertise, abbiamo l’ambizione non solo di sviluppare ulteriormente il nostro business nel settore della salute, ma anche e soprattutto di dare voce e vita a soluzioni che abbiano un impatto positivo sui pazienti, sulle comunità e sul sistema Paese".

Paolo Di GiorgioChief Executive Officer di Angelini Ventures, ha aggiunto: "S
ono molto orgoglioso di prendere parte alla nascita di Angelini Ventures che rappresenta una milestone fondamentale nel percorso di innovazione di Angelini Industries in ambito sanitario. Stiamo costruendo un’infrastruttura solida per sviluppare e per investire in nuove idee, collaborazioni e tecnologie. AttraversoAngelini Ventures gli imprenditori collaboreranno con esperti in materia che comprendono a fondo le sfide del settore sanitario e i bisogni in evoluzione di pazienti e consumatori".

Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli