BFF Bank e CrescItalia annunciano un accordo di collaborazione

- di: Daniele Minuti
 
CrescItalia e BFF Bank hanno annunciato un accordo di collaborazione: il fintech advisor specializzato sulle Piccole e Medie Imprese e l'operatore di finanza leader europeo nella gestione e nello smobilizzo pro soluto di crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni lavoreranno insieme con il fine di permettere l'erogazione di nuove soluzioni per smobilizzare i crediti commerciali e tributari vantati nei confronti della PA o del SSN tramite la piattaforma di CrescItalia.

Accordo di partnership fra BFF Bank e CrescItalia

La nota ufficiale spiega che CrescItalia permetterà ai clienti che servono il settore pubblico di "deconsolidare i crediti commerciali rivenienti da contratti di fornitura connessi ad aggiudicazioni di gare d’appalto pubbliche", fornendo benefici in termini di ottimizzazione del capitale circolante e di trasferimento di rischi commerciali. Dando contestualmente la possibilità alle PMI di smobilizzare grossi portafogli di crediti tributari vantati verso l'Erario, ottenendo così liquidità immediata che potrà in seguito essere dedicata al core business.

Mattia Donadeo Spada, Amministratore Delegato di CrescItalia (nella foto), ha commentato: "Siamo orgogliosi di avere siglato questa partnership con BFF, la prima avviata a seguito dell’iscrizione di CrescItalia all’Albo dei mediatori creditizi, volta a offrire alle PMI un ventaglio di servizi completo e complementare. Per questo, abbiamo voluto affidarci a un player di consolidata esperienza, con lo scopo finale di garantire alle aziende nostre clienti l’accesso a tutte le migliori soluzioni presenti sul mercato. In questo quadro, la nostra piattaforma fintech è l’elemento chiave per assicurare massima efficienza, rapidità e sicurezza nello smobilizzo dei crediti".

Michele Antognoli
, VP Factoring & Lending, BFF Banking Group, ha aggiunto: "L’accordo con CrescItalia è una nuova occasione per sostenere le imprese fornitrici della Pubblica Amministrazione con i nostri servizi di factoring e gestione del credito nel contesto economico attuale, affinché possano cogliere le opportunità derivanti da iniziative strategiche come, ad esempio, il PNRR".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli