La crescita del PIL aiuta il Governo nella guerra al caro bollette

- di: Redazione
 
La crescita inattesa del Pil, sconfiggendo le pessimistiche quanto peraltro giustificate previsioni, ha ridato un po' di fiato al governo, deciso ad andare alla guerra contro il caro bollette. Il ''gradino' scalato dal Prodotto interno si traduce in una significativa dotazione ulteriore che l'esecutivo potrà mettere nel ''paniere'' delle misure contro il rincaro delle bollette energetiche. Potrebbe, alla fine, trattarsi di un complesso di misure tra i 7 e i 10 miliardi che serviranno a fare respirare imprese e famiglie, assediate da bollette che rischiano di essere altissime.

Il PIL cresce, il Governo sorride nella lotta al caro bollette

La migliore condizione di cassa determinata dalla crescita del Pil si andrebbe quindi ad aggiungere ai circa dieci miliardi di minore deficit che il precedente governo ha lasciato. Domani il governo terrà la prima riunione realmente ''operativa'' sul fronte finanziario, anche perché dovranno essere valutati i numeri del Nadef, la nota aggiuntiva che sarà decisiva per delineare le strategie del governo.

Il quadro generale è reso ancora più positivo dal buon andamento dei conti pubblici, grazie al miglioramento del fabbisogno (nei primi 10 mesi a 56,5 miliardi) per effetto soprattutto per il gettito dell'Iva. L'analisi della situazione che si è andata delineando dovrebbe avere, tra i sui effetti, anche la ridefinizione delle previsioni tendenziali, con un possibile ''taglio''' al deficit per il 2022, che dovrebbe attestarsi su un 5,1%, in consistente ribasso rispetto a quello che aveva indicato il Def di aprile.

Il buon andamento del Pil, incidendo positivamente sugli anticipi di spesa e, quindi, sulla legge di bilancio. Secondo le prime previsioni, la manovra potrebbe mobilitare fino a 40 miliardi.
Il nuovo pacchetto di aiuti arriverà nel consiglio dei ministri della prossima settimana, con l'approvazione della proroga, a tutto il 2022, dei crediti di imposta per le imprese con alti consumi di energia e dello sconto benzina.
  • Nessun record presente in archivio
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli