EdiliziAcrobatica acquisisce il 51% di Enigma Capital Investments e distribuisce un ulteriore dividendo (0,8 euro per azione)

- di: Daniele Minuti
 
EdiliziAcrobatica ha comunicato l'avvenuto closing dell’operazione di acquisizione del 51% del capitale sociale della società Enigma Capital Investments LLC da Enigma Capital: l'azienda italiana si occuperà quindi dei lavori di pulizia degli esterni del Burj Khalifa, considerato il grattacielo più alto del mondo e uno dei simboli di Dubai.

EdiliziAcrobatica acquisisce il 51% di Enigma Capital Investments

Un'operazione che certifica la crescita del Gruppo, che fa così un deciso passo nel Medio Oriente, territorio caratterizzato da strutture di grandi altezze, per cui la tecnica applicata da EdiliziAcrobatica è quella di elezione.

Riccardo Iovino, CEO & Founder di EdiliziAcrobatica (nella foto), ha commentato: "Questo è solo un primo passo in un mercato attivo e dinamico come quello arabo e mediorientale. Da oggi per tutti noi si apre una nuova ed entusiasmante sfida che sappiamo di poter vincere proprio grazie a Enigma, leader assoluta nel settore in questo territorio. Una sfida che ci vede protagonisti in un territorio che presenta infinite possibilità e nel quale abbiamo intenzione di fare la differenza, esattamente come abbiamo fatto in Italia e in Europa, forti di un know how che ci qualifica ovunque come partner d’elezione. Il nostro progetto di rivoluzionare il modo di fare edilizia nel mondo prosegue nel Middle East, ma di certo questa non sarà la nostra ultima tappa".

Anna Marras, socia e amministratrice con delega alle risorse umane di EdiliziAcrobatica, ha aggiunto: "Il nostro ingresso sul mercato mediorientale è una straordinaria occasione di reciproco scambio tra culture. Uno scambio che arricchirà ogni individuo del gruppo di quella conoscenza che fa di ogni essere umano un portatore di valori di inestimabile valore. Sono certa che da questa nuova alleanza nasceranno infinite possibilità di crescita per tutti noi italiani, francesi, spagnoli o mediorientali. Perché chiunque appartenga ad Acrobatica appartiene a una famiglia multiculturale e multietnica che si impegna ad apprendere ogni giorno qualcosa di nuovo allo scopo di diventare migliore”.

Contestualmente, il Gruppo ha annunciato che l’assemblea degli azionisti della Società, ha deliberato un’ulteriore distribuzione a favore dei propri azionisti di un dividendo straordinario in contanti, di massimali 6.588.548 euro, pari a un valore di 0,8 euro per azione ordinaria. La data di stacco è fissata per il 3 aprile del 2023, quella di legittimazione a percepire il dividendo per il 4 aprile mentre la data di pagamento sarà il 5 aprile. 

Iovino ha aggiunto: "Quando ho deciso di quotare EdiliziAcrobatica sul mercato borsistico l’ho fatto con tre precisi obiettivi. Precisamente volevo che l’azienda creasse valore sul mercato per il servizio che offre, e che fosse in grado, crescendo, di offrire sempre più posti di lavoro e distribuisse più dividendi possibile a coloro che credono nel nostro progetto. Sono fiero di comunicare che, avendo portato a termine oltre 16.000 commesse nell’anno con conseguenti decine di migliaia di clienti finali entusiasti, e avendo potuto assumere oltre 450 nuove persone, abbiamo deciso di dare ulteriore soddisfazione agli Azionisti, ed è per questo che il Consiglio di Amministrazione ha ritenuto opportuno sottoporre alla decisione degli Azionisti la proposta di procedere a un’ulteriore distribuzione di dividendi a valere sulla riserva di utili 2021, anche al fine di consolidare il rapporto di fiducia con gli stessi, considerata l’esistenza di riserve disponibili in misura congrua, e anche tenuto conto dei risultati positivi confermati dalla presa d’atto dei ricavi prodotti consolidati al 31 dicembre 2022. Questa distribuzione è ulteriore rispetto all’eventuale distribuzione degli utili netti di esercizio che sarà eventualmente deliberata dall’assemblea dei soci in sede di approvazione del bilancio di esercizio della Società al 31 dicembre 2022".
Notizie della stesso argomento
Trovati 81 record
Pagina
1
19/07/2024
Rapporto 2024 “Italian Maritime Economy”: SRM presenta i nuovi scenari competitivi
19/07/2024
Leonardo: rinnovata la Certificazione del Sistema Anticorruzione
19/07/2024
IEG: al via cantiere per due strutture temporanee alla Fiera di Rimini
19/07/2024
Hera celebra i dieci anni di AcegasApsAmga: una storia di futuro per il Nordest
19/07/2024
Case in vendita in calo in Italia: Roma -10%, Milano in controtendenza con +3%
19/07/2024
Rapporto SIAE, Pasca (SILB-FIPE): “Settore sale da ballo in ripresa, ma serve trovare nuov...
Trovati 81 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli