Edison inaugura nuovo impianto fotovoltaico da 41 MW in Sicilia

- di: Redazione
 

Edison accelera con forza nel percorso di sviluppo del fotovoltaico: è stato inaugurato ad Aidone, in Sicilia, un nuovo impianto da 41 MW denominato "Solecaldo", al termine dei lavori avviati nel novembre del 2020. Un'operazione che rientra nell'ambito del percorso di crescita nelle energie rinnovabili (+2 GW di capacità installata al 2030) e che conferma il Gruppo nel ruolo di operatore impegnato nel processo di transizione energetica dell'Italia.

Edison inaugura nuovo impianto fotovoltaico da 41 MW in Sicilia

Il parco fotovoltaico di Aidone genera circa 71,5 GWh di energia rinnovabile all’anno, soddisfacendo così il fabbisogno energetico di 26.500 famiglie ed evitando annualmente l’emissione in atmosfera di oltre 29.000 tonnellate di anidride carbonica.

Con il nuovo impianto di Aidone, Edison prosegue nell’implementazione del suo piano di sviluppo al 2030, che, in linea con le politiche nazionali ed europee di decarbonizzazione e transizione energetica, prevede di incrementare, dagli attuali 2 GW a 5 GW, la capacità rinnovabile installata in Italia.

Nicola Monti, Amministratore Delegato di Edison (nella foto), ha dichiarato: "Con il nostro piano di investimenti nelle fonti rinnovabili confermiamo l’impegno nella sfida della transizione energetica volto a realizzare un futuro sostenibile per le aziende e le personeEdison ha un forte legame con la Sicilia dove è presente attraverso tutti i principali business, dalla generazione elettrica alla vendita di energia e servizi a valore aggiunto per i clienti sia pubblici che privati. Grazie al nuovo impianto di Aidone rafforziamo ulteriormente la nostra presenza nella regione, aumentando la quota di energia rinnovabile a disposizione del territorio".

Marco StangalinoVice Presidente Esecutivo Power Asset Edison, ha dichiarato: "Con l’impianto di Aidone diamo avvio a una robusta pipeline di crescita che farà di Edison uno dei player di riferimento anche nel settore fotovoltaico. Un ambito questo più recente rispetto all’eolico, di cui siamo leader in Italia, e nel quale abbiamo importanti target di sviluppoLa Sicilia ha un ruolo di primo piano nella transizione energetica e qui vogliamo continuare a essere protagonisti della crescita sostenibile. Nei prossimi tre anni prevediamo di costruire nella regione ulteriori 300 MW da fonte rinnovabile, contribuendo alla generazione di valore sia per il territorio sia per le comunità che ci accolgono".

Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli