Eni: progetto con KazMunayGas per centrale ibrida rinnovabili-gas in Kazakistan

- di: RCor
 
Il presidente del Kazakistan Kassym-Jomart Tokayev e l'amministratore delegato di Eni Claudio Descalzi si sono incontrati oggi ad Astana per discutere delle attivita' di Eni in corso, dei progetti futuri e delle iniziative di decarbonizzazione nel Paese, tra cui una centrale elettrica ibrida rinnovabili-gas nella regione di Mangystau. Descalzi, si legge in una nota, ha illustrato al presidente Tokayev la strategia Eni di valorizzazione del gas di Karachaganak e Kashagan per soddisfare la domanda del paese, oltre a dare ulteriore impulso agli investimenti in rinnovabili e bio-feedstock per la transizione energetica. A seguito dell'incontro con Tokayev, la societa' di stato kazaka KazMunayGas (KMG) ed Eni hanno annunciato un progetto congiunto per la realizzazione di una centrale elettrica ibrida rinnovabili-gas da 250 MW in Zhanaozen, regione di Mangystau, sugellato da un accordo firmato tra le due societa'. Il progetto, il primo nel suo genere nel Paese, prevede un impianto fotovoltaico, uno eolico e uno a gas per la produzione e la fornitura di energia elettrica decarbonizzata e stabile alle societa' controllate di KMG presenti nell'area.
Notizie della stesso argomento
Trovati 49 record
Pagina
1
17/06/2024
Tajani, 'l'Italia ha diritto alla vicepresidenza Ue'
17/06/2024
Profanata la tomba di Berlinguer, i figli: "Gesto politico"
17/06/2024
Strage Corinaldo: processo bis, assolti per reati più gravi
17/06/2024
Giorgetti, 'su Ita-Lufthansa penso convoleremo a nozze'
17/06/2024
Bce: de Guindos, sui mercati processo di repricing "ordinato", con liquidita'
17/06/2024
Borsa: Europa perde slancio a meta' seduta, Milano segna +0,2%
Trovati 49 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 2 - Marzo/Aprile 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli