Dietrofront Fratelli d'Italia, via emendamento su condannati. Conte attacca

- di: AdnKronos
 
A quanto si apprende, Fratelli d'Italia ritirerà - dopo le proteste di Pd e M5S - l'emendamento al Decreto Anticipi che annulla l'incompatibilità per gli incarichi nelle amministrazioni locali a coloro che hanno subito una condanna anche non passata in giudicato per un reato contro la Pa. L'emendamento vedeva come primo firmatario il senatore Salvo Pogliese. "Abbiamo beccato Fratelli d'Italia con le mani nella marmellata. Stamattina abbiamo denunciato il loro emendamento per aprire le porte dei Comuni ai condannati per corruzione e per reati contro la Pubblica amministrazione: la vergogna li ha sopraffatti e hanno dovuto annunciare il ritiro dell'emendamento", scrive in un tweet il presidente del M5S Giuseppe Conte, che conclude: "Si giustificano parlando di un 'errore'. La realtà è che abbiamo fermato l'ennesima norma 'salvacorrotti'. Non consentiamo a nessuno di calpestare il valore della legalità!".
Il Magazine
Italia Informa n°6 - Novembre/Dicembre 2023
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli