Gruppo Gabetti ottiene un nuovo finanziamento da 6,5 milioni di euro con Azimut Direct

- di: Daniele Minuti
 
Il Gruppo Gabetti ha annunciato l'ottenimento di un finanziamento finalizzato a sostenere la crescita delle due società proprie, Abaco Team e Gabetti Franchising, operazione  perfezionata con un istituto di credito italiano grazie ala piattaforma fintech Azimut Direct.

Gruppo Gabetti: nuovo finanziamento da Azimut Direct per 6,5 milioni di euro

Gabetti riapre così il canale del mercato del del debito grazie a operazioni di direct lending per un totale di 6,5 milioni di euro: il finanziamento corrente (assistito da Garanzia SACE) ha durata quinquennale e i proventi sosterranno i piani strategici delle due società. Abaco Team si concentrerà sullo sviluppare il business generato dalle nuove commesse acquisite mentre Gabetti Franchising utilizzerà le risorse a sostegno del nuovo modello operativo che prevede una gestione autonoma dei singoli marchi del Gruppo (Professioneecasa e Grimaldi Immobiliare) nell'ambito di una specializzazione e con l'obiettivo di fornire servizi completi e competitivi.

Marco Speretta, Direttore Generale del Gruppo Gabetti (nella foto), ha dichiarato: "Il Gruppo Gabetti inizia il 2022 nel migliore dei modi, dopo i brillanti risultati dei primi 9 mesi del 2021, a conferma di un importante programma di espansione partito lo scorso anno. Grazie ad Azimut Direct possiamo contare su una maggiore disponibilità finanziaria che garantisce alle società del gruppo maggiore flessibilità. Abaco potrà così ampliare il business e sostenere la crescita dell’attività di engineering, mentre permetterà a Gabetti Franchising l’assunzione di nuove risorse, l’apertura di nuove agenzie e l’ampliamento dei servizi erogati".

Paolo Altichieri, Managing Director Azimut Direct, ha commentato: "Il 2021 è stato un anno di importante rilancio per il segmento del real estate, e interventi come il piano di finanziamento studiato insieme al Gruppo Gabetti sono funzionali a cogliere prospettive e opportunità del prossimo futuro. Con questa operazione Azimut Direct si conferma piattaforma studiata specificamente per supportare l’economia reale italiana, e evidenzia la forte duttilità della propria gamma di servizi, adatti a sostenere le esigenze del sistema imprenditoriale italiano a 360 gradi, dalle PMI ad alto potenziale alle società quotate con già una consolidata presenza e notorietà sul mercato dei capitali".

Oliviero Pulcini
, Managing Director di Azimut Capital Management per la macro area 2, ha concluso: "Il ruolo del consulente finanziario si è evoluto e molti nostri professionisti sono oggi interlocutori di riferimento per gli imprenditori e le imprese, non più solo per la gestione del loro patrimonio personale. Grazie alle sinergie interne al Gruppo Azimut possiamo assistere i clienti nel migliore dei modi anche sul fronte aziendale".
Il Magazine
Italia Informa n° 5 - Settembre/Ottobre 2022
Iscriviti alla Newsletter
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli