Generali: importante crescita di risultato operativo e utile nel primo semestre 2023

- di: Daniele Minuti
 
Il Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata 2023 del Gruppo Generali, certificando un'eccellente crescita a livello di risultato operativo e utile per il Gruppo.

Generali: importante crescita di risultato operativo e utile nel primo semestre 2023

Aumentano di 3,6 punti percentuali su base annua i premi lordi, saliti fino a 42,2 miliardi di euro, un dato trascinato dall'importante sviluppo del segmento Danni (in miglioramento di 10,6 punti percentuali sul primo semestre dell'anno precedente). La Raccolta netta Vita denota una forte concentrazione nelle linee unit-linked e puro rischio e malattia.

Il risultato operativo cresce oltre quota 3,7 miliardi di euro, salendo di ben 28 punti percentuali, principalmente grazie al forte sviluppo del segmento Danni e a un solido risultato di quello Vita. Migliora a 91,6% il Combined Ratio (scendendo di 5,4 punti percentuali) mentre il New Business Margin raggiunge un eccellente 5,81%, crescendo di 0,31 punti percentuali.

Balzo dell'utile netto normalizzato, che raggiunge quota 2.330 milioni di euro, salendo di 60,9 punti percentuali, mentre rimane estremamente solida la posizione di capitale, con un Solvency Ratio a 228% (+7% rispetto al primo semestre del 2022), grazie anche a una forte generazione normalizzata di capitale.

Philippe Donnet, Group CEO di Generali 
(nella foto), ha commentato: "Gli eccellenti risultati della prima metà del 2023 continuano a dimostrare l'efficacia della nostra strategia ‘Lifetime Partner 24: Driving Growth’ e quanto Generali sia sempre più profittevole, diversificata, resiliente e con una solida posizione finanziaria. Arrivati a metà dell’implementazione del piano, siamo pienamente in linea per realizzare i nostri ambiziosi obiettivi, confermando di avere la solidità necessaria per governare con successo il complesso scenario macroeconomico e geopolitico in costante evoluzione. Inoltre, il nostro Gruppo sarà ulteriormente rafforzato dalle recenti acquisizioni di Liberty Seguros e Conning, che consentiranno il consolidamento della nostra leadership assicurativa in Europa e l’espansione della nostra piattaforma di asset management a livello globale. I risultati che presentiamo oggi sono stati raggiunti grazie all’impegno dei nostri colleghi e di tutti i nostri agenti: sono loro a rappresentare le solide fondamenta che permettono al Gruppo di proseguire sulla strada della crescita sostenibile, creando valore per tutti i nostri stakeholder".
Notizie della stesso argomento
Trovati 81 record
Pagina
1
19/07/2024
Rapporto 2024 “Italian Maritime Economy”: SRM presenta i nuovi scenari competitivi
19/07/2024
Leonardo: rinnovata la Certificazione del Sistema Anticorruzione
19/07/2024
IEG: al via cantiere per due strutture temporanee alla Fiera di Rimini
19/07/2024
Hera celebra i dieci anni di AcegasApsAmga: una storia di futuro per il Nordest
19/07/2024
Case in vendita in calo in Italia: Roma -10%, Milano in controtendenza con +3%
19/07/2024
Rapporto SIAE, Pasca (SILB-FIPE): “Settore sale da ballo in ripresa, ma serve trovare nuov...
Trovati 81 record
Pagina
1
Il Magazine
Italia Informa n° 3 - Maggio/Giugno 2024
Newsletter
 
Iscriviti alla nostra Newsletter
Rimani aggiornato su novità
eventi e notizie dal mondo
 
Tutti gli Articoli
Cerca gli articoli nel sito:
 
 
Vedi tutti gli articoli